Utente
Gentilissimi dottori,
ho delle emorroidi di terzo grado congeste (referto della colonscopia effettua pochi giorni fa). Sono andato anche da un proctologo che mi ha detto che sono da operare e mi ha parlato della tecnica secondo longo. Documentandomi sul web ho alcuni quesiti da chiarire:

1) Le clips che vengono usate sono destinate ad essere eslupse o restano per sempre?

2) Se restano in quele percentuale e che danni potrebbero causare a lungo termine?

3) Le eventuali clips restanti possono essere rimosse durante una semplice colonscopia di controllo?

4) Io soffro di colon irritabile con meterismo e spesso feci poco formate, questo problema potrebbe portare a delle recidive?

Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Le agrapphes vengono in genere espulse.Se restano, nella stragrande maggioranza dei casi non creano alcun problema.Raramente possono creare granulomi,nel caso la rimozione e' un gesto chirurgico relativamente semplice ambulatoriale ed indore.
Le eventuali recidive non dipendono da un colon irritabile associato.
Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Favara,
La ringrazio per la celere risposta.

Dopo quanto tempo in genere vengono espulse?

Inoltre volevo chiederle se la metodica d'intervento "Longo" è una tecnica risolutiva e in quali casi è controindicata (se esistono).

Grazie

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
In genere cadono tutte entro sei mesi.
Nel terzo grado è risolutiva ed è la tecnica ideale, nel quarto grado le recidive sono circa il 10% mentre nel II e I non è indicata tranne rare situazioni.
Puo' essere controindicata se è stata eseguita precedentemente chirurgia anorettale esitata in stenosi ,in presenza di Crohn e colite ulcerosa,ascessi e fistole perianali ed in altre rare situazioni.
Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora dottore, è stato chiarissimo.