Utente
salve, sono una ragazza di 23 anni.
da marzo circa, in seguito a un periodo di stitichezza con conseguente defecazione ho riscontrato (ogni qual volta ero stitica) delle strisce di sangue, nella carta igienica. ma nulla di che. e poi passavano e tornavano solo se le feci erano di dimensioni eccessive e particolarmente dopo molti giorni senza andare in bagno.
Sono un pò di giorni che vado in bagno con difficoltà, e la penultima defecazione fu molto dolorosa ma senza sanguinamenti. oggi avendo forti dolori al' ano, che corrispondevano anche alla parte anteriore, ho mangiato molte verdure e mi sono sforzata. in seguito a defecazione ho trovato del sangue ma mai come prima, era rosso (quasi come le mestruazioni) e c' è stato appena dopo la defecazione..l' trovato tutto e molto nel water. sono molto agitata, e vi ringrazio per un consulto.
cordialmente

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara ragazza,
non si agiti, la sua storia è molto comune, più di quanto lei creda.
Dovrebbe trattarsi di ragadi anali (piccole ferite) legate al traumatismo indotto dalle feci, specie se dure, o durante sforzi defecatori.
Ovviamente è sempre consigliabile una visita medica ispettiva ed esplorativa di controllo.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it