Utente
Buongiorno dottori,
è da più di un anno che, soffendo di colon irriabile, sono soggetto a stipsi più orientata sulla diarrea.
Da circa due mesi mi capita questo fenomeno...
in effetti si forma un tappo di feci più dure che dopo averlo espulso il resto della defecazione è molle o a diarrea.
Il problema comunque sta nel fatto che dopo aver defecato ho delle grosse perdite di sangue rosso vivo.
Il medico curante, sospettando ragadi, mi ha prescritto Antrolin crema rettale, purtroppo con nessun risultato...
Ad aprile 2011 ho eseguito una colonscopia con biopsia, (avevo già il problema ma in forma lieve) l'esame è uscito negativo.
Sto cercando di assumere molta acqua arricchendo ulteriormrnte la mia dieta di frutta e verdura, anche se ad essere sincero mi provoca molti disturbi all'intestino...
Mi rendo conto che a distanza è difficile poter stabilire una diagnosi, ma a me basterebbe semplicemente essere indirizzato sul percorso da fare in quanto, purtroppo, nella zona dove io vivo non ci sono medici specializzati in proctologia.
Grazie mille a tutti voi.

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Medici specializzati in Proctologia non ce ne sono in nessuna parte d'Italia, perche' non esiste una Scuola di Specializzazione in questa materia. Ci sono pero' numerosi Chirurghi, di sicuro anche a Foggia e provincia, che si occupano anche di Proctologia e che quindi sono certamente in grado di verificare e curare il suo disturbo.
Ad ogni modo lei ha gia' fatto una colonscopia: in realta' dopo piu' di un'anno e mezzo le cose potrebbero essere cambiate anche in maniera piuttosto marcata, ma senz'altro nel referto e' probabile che ci sia una piccola parte riguardante proprio la situazione del canale anale, con emorroidi o ragadi descritte nel caso all'epoca fossero state presenti.
Infine non so da quale certezza derivi la diagnosi di ragade anale effettuata dal suo Medico, ma se il Collega ha visto una ragade non c'e' ragione di non credergli. Anche se dalla sua descrizione sembrerebbe piu' che possa trattarsi di emorroidi...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
Mi perdoni ma ho fatto un errore di digitazione, in effetti ho eseguito la colonscopia nell' aprile 2012.
Purtroppo il mio medico curante non mi ha visitato ma dato una diagnosi solo in base a quello che gli avevo riferito.
Proverò ad andare da uno specialista.
Grazie per la sua collaborazione.

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Con tutto il rispetto per il suo Medico ritengo che non sia possibile (a meno di non disporre di poteri paranormali!) fare la corretta diagnosi senza una visita diretta. Meglio dunque contattare un Collega che possa rendersi conto "dal vivo" di come stanno realmente le cose.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente
ah ah ah ha ragione dottore farò come dice e la ringrazio per la sua disponibilità.

[#5]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
S'immagini, per cosi' poco. Sono contento piuttosto che quanto meno le ho strappato una risata!
Cordiali slauti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#6] dopo  
Utente
ah ah ah ha ragione dottore farò come dice e la ringrazio per la sua disponibilità.