Utente 301XXX
Salve dottore,io dovrei farmi operare a causa del sinus che ho riscontrato,il mio unico problema è che ho una paura tremenda del post intervento,non so cosa fare e in che cosa consisterá,soffro molto ogni singola medicazione per qualsiasi cosa e leggendo nei forum molte persone dopo vari mesi hanno ancora problemi,se mi si infetta la ferita??io credo di averlo abbastanza piccolo,ho solo un piccolissimo foro,lei dice che potrebbe essere profondo,a me fa male solo se mi sdraiò per terra a fare addominali oppure se mi schiaccio il fiorellino per far fuoriuscire il pus,lei cosa mi consiglia??

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente il consiglio è per l'intervento, comunque la visita specialistica è fondamentale.
Cordiali saluti.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Il post-operatorio è piuttosto diverso a seconda della tecnica utilizzata: le medicazioni dolorose alle quali lei fa riferimento sono quelle necessarie quando si utilizza la cosiddetta "tecnica aperta", ma non è detto che il Chirurgo debba per forza procedere in tal senso anche nel suo caso. E comunque mi sembra che al punto in cui è arrivato (c'è già una fistola!) non ci sono possibilità alternative all'intervento chirurgico...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#3] dopo  
Utente 301XXX

Grazie mille per le risposte da voi date,so di dover procedere con l'intervento,è fistolosa to ma credo e spero sia piccolo,c'è solo un piccolo forellino,io ho terrore delle medicazioni,spero che me lo chiuda con i punti,voi cosa consigliate?

[#4]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Al primo approccio se non vi è suppurazione in atto, è auspicabile un trattamento con sutura, ma questo dovrà sempre deciderlo il suo chirurgo.
Saluti e auguri.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#5]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
La scelta della procedura da utilizzare è per forza di cose dipendente dal caso che il Chirurgo deve trattare: difficile dunque per noi fare una previsione, anche se è ovvio che la speranza di poter utilizzare la tecnica chiusa in questo caso è realistica.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com