Utente
Buongiorno,
poco più di due mesi fa, sono stata operata per la correzione di un prolasso rettale completo con un intervento denominato "SIR". Dopo un ricovero di un paio di giorni, sono stata dimessa. Sono rimasta a casa dal lavoro per più di un mese, in quanto i forti dolori (fitte addominali, alla vagina e al retto) mi impedivano di muovermi. Ora ho ripreso la mia attività lavorativa (sono impiegata, per cui rimango non faccio sforzi fisici), ma i dolori persistono e spesso mi bloccano per ore o mi svegliano nel cuore della notte. In particolare, nella parte sinistra della pancia, un male lancinante che impedisce, ad esempio, di allacciare un paio di pantaloni e non mi permette di coricarmi sul lato opposto, in quanto diventa insopportabile. Ho provato a fare l'amore con il mio compagno un paio di giorni fa, ma anche qui la cosa si è resa impossibile per i dolori che sento... Tra l'altro, il prolasso rettale rimane e lo devo correggere manualmente, così come succedeva prima dell'intervento.
Immagino sia difficile fare una diagnosi, ma vorrei capire quantomeno cosa mi è stato fatto di preciso, poiché il medico che mi ha operato è stato piuttosto vago... Perché ho questi dolori alla vagina? E alla parte sinistra dell'addome?
Vi ringrazio infinitamente!
Sara

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E' un intervento nuovo, il retto viene 'sospeso'.Difficile pero' interpretare i sintomi.E' andata ai controlli?
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Sono andata al controllo dopo una settimana dall'intervento. In questa sede mi sono stati tolti i punti e nient'altro. Ho descritto da subito i forti dolori, ma essendo passato poco tempo dall'intervento, tutto sembrava normale. Due settimane fa ho prenotato una nuova visita, ma anche qui mi è stato detto di attendere più tempo... Ma sono già oltre due mesi, e i dolori veramente insopportabili, non riesco ad avere una vita normale e non capisco cosa sia successo...
Grazie!