Utente
buonasera da 4-5 giorni accuso un disturbo...trattasi di emorroidi o ragadi...vorrei capire la differenza...nessun fastidio la mattina appena alzata...dopo un po che sono in piedi inizio ad avere dolore..ffisso...o anche delle fitte....al tatto sento chiaramente un piccolo rigonfiamento vicino all'ano verso la parte sinistra....niente sangue...il mio medico dice che e fossero ragadi avrei male in qualunque momento della giornata e in qualunque posizione...quindi propende per emorroidi ....da 3 o 4 gg sto usando proctolyn crema che al momento mi fa passare il dolore ma per poco...da oggi prendo anche daflon 500...secondo lei e la cura giusta? dai sintomi sembrano piu emorroidi o ragadi ? grazie

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
La ragade è una fissurazione che stenta a guarire di solito sulla commissura posteriore dell'ano, mentre il gavocciolo emorroidario è una protuberanza tondeggiante bluastra solitamente lungo la circonferenza dell'ano. Credo che il suo curante abbia ragione circa la diagnosi, ma se non dovesse esserci miglioramento non esiti a sottoporsi ad una visita proctologica.
Saluti.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza