Utente
Buonasera gentili dottori,
In data odierna ho eseguito una colonscopia con Sedazione profonda.
Sono una signora di quasi 55 anni, che ha convissuto da sempre con problemi di stipsi e così ho deciso di eseguire questo screening.
L'intestino è risultato essere molto lungo e forse per questo il problema della causa della stitichezza ostinata, è però stata riscontrata la presenza di una formazione polipoide a larga base di impianto di circa 1 cm aggettante nel lume, a livello del colon destro prossimale, immediatamente a monte della plica corrispondente alla valvola ileo ciecale.
Nonostante avessi portato com me gli esame della coagulazione, il colonproctologo ha preferito optare per la programmazione della polipectomia in regime di Day Hospital, date le caratteristiche della lesione e la sua localizzazione.
Volevo domendarVi se viste le dimensioni del polipo, mi devo preoccupare oppure no, vorrei giusto qualche parere in merito perché sono molto preoccupata, Vi ringrazio moltissimo.

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La dimensione non è un parametro sufficiente per giudicare la natura della neoformazione. Ma questo, intendiamoci, è valido sia nel bene che nel male, per cui non posso rassicurarla ma non è nemmeno necessario preoccuparsi per il momento senza alcun motivo. Ciò che deve fare è solamente attendere il referto dell'esame istologico, che in genere è disponibile dopo circa 7-10 giorni dal momento in cui l'Endoscopista avrà asportato e inviato il pezzo all'Anatomo Patologo.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com