Utente 315XXX
ho 30 anni,sono una persona piuttosto ipocondriaca quindi chiedo un'informazione prima di proseguire ulteriormente con letture ansiogene su internet.
mi sono accorto che le mie feci quando hanno la consistenza morbida ("tipo crema") tendono ad uscire con una forma un po' schiacciata, mentre quando sono dure non ho mai notato questo problema. siccome le feci che tendono ad essere piatte sono associate a patologie gravi anche, mi sono preoccupato, anche se credo che questo fatto dipenda dalla conformazione dell'ano, dato che assumono questa forma leggermente schiacciata quando sono morbide.
un anno fa' ho fatto una visita' proctologica per fastidio a livello dell'ano e sono state diagnosticate emorroidi si secondo crado, in efetti mi capitava in alcuni casi durante la defecazione di sentire una palletta che fuoriusciva dal'ano per poi rientrare dopo aver finito.
nello stesso periodo (un anno fa') le mie preoccupazioni mi portarono a richiedere al medico di famiglia un'esame del sangue occulto nelle feci, che il medico mi prescrisse nonostante mi consiglio' di non farlo perchè non era necessario secondo lui.
lo feci due volte con esito negativo
ora volevo chiedere semplicemente se era giusta l'idea che mi sono fatto a riguardo della forma delle feci, ovvero che prendo quella forma quando sono morbide a causa della forma dell'ano quando escono?

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Associare la forma e l'aspetto delle feci alle patologie che la preoccupano non è scientificamente accertato.
L'aspetto che assumono le sue feci è legato a fattori meccanici ed alla consistenza del materiale fecale, quindi non deve crearle preoccupazioni.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com