Utente
Buongiorno dottore, vorrei porre questa domanda in quanto sono alquanto preoccupato dalla mia situazione.
Ora mi ritrovo da un paio di giorni con un'emorroide prolassata, a seguito credo, di una ragade anale e disturbi intestinali (soffro do colon irritabile) di dimensioni, a mio avviso, esagerate, ovvero, era iniziata con dimensioni di un mezzo fagiolo, ad oggi che dimensini quasi come una noce (fatico a verel'orifizio anale), e mi proca dolore anche stando in piedi o sdraiato.
Al memento sto usando ultraproct pomata, un cucchiaio di olio di vasellina mattina e sera e integratore di fibre, domani andrò dal mio medico a farmi controllare.
Quello che vorrei sapere e che mi preoccupa, è se può accadere, viste le dimensioni, che possa avvenire una rottura di questa "bolla", magari durante la defecazioni, in quel caso quanto potrebbe essere grave la perdita di sangue? Necessiterebbe una immediata e rapida visita al pronto soccorso?
Grazie per l'attenzione

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non è possibile esprimere previsioni senza poter osservare direttamente.
Credo che debba rivolgersi prima dal suo curante,
ma una valutazione specialistica proctologica è essenziale.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it