Utente
Buonasera...dopo mesi di dolore acuto...ho fatto una visita dove è risultato ke ho un emorroidi interna trombizzata. ...ho fatto cura x 10 giorni con seleparina e cortisone...più sciroppo normale e arvenum compresse. ...avendo risolto la stitichezza il dolore è quasi sparito. ..se nn fosse che ogni volta ke defecazione ho cmq fastidio....e se le feci son poco più dure noto del sangue e coaguli fi sangue...
volevo sapere se è una cosa normale e se c è un modo x nn ricadere in quel d'ore assurdo...se c è una terapia da seguire x eliminare completamente anche il fastidio

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Probabilmente la terapia si prefiggeva lo scopo di ridurre il fastidio dovuto alla trombosi. Rimane però la malattia emorroidaria di base, che probabilmente va risolta con un sistema chirurgico. E permane intatto il dubbio (l'ho letto nel suo precedente consulto) che ci sia in concomitanza anche una ragade. Il suo è un caso che va trattato con molta attenzione, perché queste due malattie (la ragade e le emorroidi) necessitano di terapie ben diverse tra loro...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie x la celere risposta. ...la ragade lo specialista l ha esclusa....nella visita ha riscontrato un unica emorroidi trombizzata...e mi ha detto ke al momento nn necessito di intervento...vorrei capire se questo fastidio ke ho dopo la defecazione e il sangue è normale..e se c è un rimedio a questo fastidio

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Cosa intende per normale? E' normale che il malato di emorroidi perda sangue dall'ano, questo sì! Ma non possiamo dire che sia normale soffrire di emorroidi... Normale secondo me vuol dire "stare bene", e lo stare bene non comprende la malattia emorroidaria né un qualunque sanguinamento anale, nemmeno durante la defecazione...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com