Utente
Buonasera
Circa un anno fa mi ero recata da un proctologo per una visita di controllo a causa di un gonfiore all'ano. Mi è stata diagnosticata una forma leggera di stipsi.
Da circa una settimana ho nuovamentd notato un rigonfiamento appena sopra l'ano, ma più evidente. Provo un forte bruciore e un fastidioso prurito. In più solo oggi sono riuscita a defecare dopo 5 giorni. Leggendo alcuni commenti ho pensato che potrebbe trattarsi di un'emorroide.
Sto applicando Protezione H unguento e sto assumendo un integratore di fibre.
Sapreste dirmi di cosa si tratta? Sono piuttosto preoccupata e non potrò recarmi da uno specialista per qualche mese
In attesa di una risposta vi porgo distinti saluti

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Cara giovanissima ragazza,
il suo racconto depone per patologia emorroidaria,
ma il consiglio è di evitare il fai-da-te,
occorre osservare quanto lei descrive!
... si faccia visitare intanto dal suo medico curante!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Buonasera Dottore
La ringrazio per la sua risposta.
Volevo aggiungere che il gonfiore in realtà si trova solo in prossimità dell'ano, appena sopra, non fuoriesce da esso.
In erboristeria mi hanno consigliato un gel all'aloe vera che dovrebbe ridurre il bruciore e il prurito.
Secondo lei si tratta comunque di emorroidi?

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Cara fanciulla
sono costretto a riconfermare la replica #1.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it