Utente
Buongiorno,
in seguito a perdite di sangue in fase di defecazione con febbre, debolezza e malessere generale ho fatto due risonanze. RM ADDOME INFERIORE:non si evidenziano immagini di tragitti fistolosi nè raccolte ascessi perianali o nelle fosse ischiorettali. Impregnazione contrastografica perianale a cercine compatibile con la congestione dell'anello emorroidario. Utero antiversoflesso. Presenza di due fibromiomi a livello del fondo, a sviluppo esofitico, dim 16x15mm e a livello della parete posteriore del corpo in sede intramurale 19x13mm. Conservata l'anatomia zonale con endometrio dello spessore max di circa 11mm. Piccola cisti di Naboth di 7mm a livello della cervice. Non alterazioni di rilievo delle ovaie,entrambe di aspetto follicolare, con follicolo maggiore di 11mm a sx. Non immagini sospette per impianti endometriosici a livello pelvico. Vescica ben distesa, con pareti regolari. Cisti delle ghiandole Bartolini con dimenzioni 20x14mm a sx e 4 mm a dx. Non significative tumefazioni linfonodali in sede iliaca ed otturatoria, bilateralmente. Modesta falda liquida endopelvica
DEFECO RM: l'ampolla rettale mostra diametro ant-post nei limiti di norma 37mm. Simmetria del piano degli elevatori dell'ano. L'angolo anorettale mostra ampiezza nella norma 117° con chiusura nella fase di squeezing 04° e rettilinezzazione nelle fasi di spinta 144°. Il piano perineale appare in sede nelle acquisizioni di base, abbassandosi successivamente nelle fasi dinamiche con discesa del comparto posteriore(4cm). La fase dinamica risulta inficiata da artefatti da movimento; con tali limiti non si riconoscono immagini di rettocele nè di prolassi mucosi. Emorroidi anteriori e posteriori.Vescica mediana, discretamente distesa, con pareti sottili, senza aggetti solidi endoluminali. Segni di perineo discendente di ii grado con interessamento del comparto posteriore.
Vorrei capire cosa significa tutto questo e se c'è qualcosa di grave o da curare?
GRAZIE MILLE

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, di grave non si evince nulla, ma la defeco rm è un esame che viene richiesto dallo specialista per commisurarlo alla sintomatologia accusata, quindi le consiglio di farlo vedere al proctologo per avere un giudizio diagnostico terapeutico adeguato.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
Dr. Sforza la ringrazio per la sua cortese risposta.

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza