Utente
Salve, e' diverso tempo che, a causa di un prurito intimo ma esattamente nella zona del perineo, soffro di escherichia coli accortasi dapprima da controlli ginecologici al che sono risultati tutti nella norma l'ultimo e' stata la colposcopia anch'essa tutto normale. Ma siccome il problema persiste ho deciso di fare io una normale urinicoltura al che sono usciti valori alti di infezione come specie ischerichia coli. Sono stata curata con antibiotico Andra da 500 e supposte TOPSTER ma niente, alleviato forse più dai fermenti lattici che finora ho preso. Mi domando se c'è una cura mirata, ho chiesto al mio medico curante che se era il caso di andare da uno specialista. Grazie della cortese disponibilità.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, l'escherichia coli è una problematica che nella donna può avvenire più frequentemente, per la vicinanza dell' ano con la vagina, quindi oltre ai consigli che già sicuramente le saranno stati dati di fare attenzione al bidè e di non contaminare la vagina con i lavaggi dell'ano soprattutto dopo le defecazioni, considerata la resistenza dell'infezione le consiglio un consulto infettivologico per stabilire una terapia antibiotica più mirata e per un periodo adeguato.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza