Utente
Buongiorno a tutti,

È da un po' che leggo il vostro sito e faccio i complimenti a tutti.

Spero possiate aiutarmi un po' a capire meglio la mia situazione.

Sono un tagazzo di 31 anni e tre anni fa, durante un periodo di forte stress, è iniziato il mio problema. All'inizio mi capitava ogni tanto di avere un forte mal di pancia che passava appena dopo la defecazione che in quel caso produceva feci liquide (tipo dissenteria), ma appena passato questo episodio stavo bene.

Da 2 anni ormai lavoro e lo stress non è diminuito, anzi ed ora seguo cicli periodici di prebiotici e prebiotici, ma nonostante questo sebbene vada regolarmente in bagno, 2 volte al giorno, le mie feci sono o caprine o malformate/molli. Sulla carta igienica noto la presenza di un liquido giallo, e ogni tanto ci sono delle striature di sangue color rosso vivo. Nelle feci non c'è presenza di sangue e l'esame delle stesse è risultato negativo.

Non avendo avuto perdita di peso, vista la mia età e l'assenza di una storia di tumori all'interno della famiglia, il medico mi ha diagnosticato la sindrome del colon.irritabile irritabile dicendo che le tracce di sangue erano dovute al passaggio di feci molto dure tipo sassi.

Un paio di mesi fa dopo un periodo ancor più stressante ho avuto per molte settimane un bruciore al fianco sinistro e dopo un attacco molto forte il medico mi ha prescritto buscopan e ecografia addominale completa da cui è risultato solo fegato leggermente ingrossato (ma pensando 102 kg ci può stare).

Stamattina lavandom, dopo la defecazione, ho sentito un pallina dura in prossimità dell'ano.

Il medico tastandomi l'addome ha escluso la presenza di inspessimenti nella parete addominale, l'unica cosa ha notato una contrattura muscolare estesa un po' a tutta la parete addominale.

Ultima cosa, anche se non credo c'entri con questo, soffro di displasia bilaterale dovuta a morbo di perthes.

Esami del sangue in regola a parte un leggerissimo innalzamento della proteina c reattiva.

Secondo voi ha ragione il mio medico e mi sto preoccupando inutilmente o è necessario fare altri esami?

Grazia

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Concordo completamente con il suo medico. Si tranquillizzi. E' solo colon irritabile..


Cordialmente

Felice Cosentino - Milano


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille Dottore, mi ha liberato da un grosso peso sullo stomaco

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Auguroni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it