Utente
Buongiorno sono di Milano ho 35 anni, Gentilmente vorrei un Vostro parere sulla mia situazione clinica
Per via della famigliarità con tumore-colon retto con un famigliare di 1 grado (sorella)
e per problemi fin da piccolo dai 14 anni circa di emorroidi interne ed esterne che ogni 10 o più anni può capitare che mi diano fastidio particolarmente e comunque sanguinano ogni tanto quando evacuo feci dure; Recentemente però a seguito di dolore e peso rettale e crampi e fastidio al basso addome e sanguinamento 1 o 2 volte al mese iniziati dallo scorso fine settembre al improvviso e dopo una terapia di farmaci che non ha avuto nessun effetto, nel frattempo comunque il fastidio e diminuito da solo nei mesi, Ad ogni modo in accordo con il mio medico di base dopo vari controlli, Questa mattina mi sono sottoposto ad una pancolonscopia con il seguente esito: congestione interna emorroidale, A circa 15 cm da rima anale presenza di lesione emicirconferenziale che interessa circa metà viscerale e si estende a monte fino a circa 20 cm, richiesta Biopsia; non evidenti alterazioni mucose o di calibro a carico de restante ambito. Il medico che ha eseguito l’esame strumentale mi ha detto che si tratta in pratica di un grosso polipo e dopo esame istologico vedremo il da farsi. Purtroppo non ho avuto modo di approfondire anche perché ero intontito dal sedativo che mi hanno somministrato per eseguire l’esame strumentale e il medico e stato sbrigativo per via degli altri pazienti; Nei prossimi giorni prenderò appuntamento con il medio di base per informarlo in merito; però nel frattempo che attendo l’esame istologico (10 giorni) e prendere poi provvedimenti e decisioni in merito; Gentilmente quello che vorrei sapere da voi esperti come primo contatto con la materia e l’interpretazione del mio problema:
prima di tutto vorrei capire

1 Un polipo di queste dimensione e possibile rimuoverlo senza ricorrere a chirurgia invasiva (Onestamente preferirei conservare e salvare tutto il mio intestino se possibile) ma tramite intervento endoscopico anche un pezzo alla volta? Esame istologico e tipologia dimensione permettendo

2 che probabilità ci sono che possa essere già una lesione cancerosa o precancerosa?
Dalla diagnosi dalla vostra casistica ed esperienza sul campo? In attesa di esame istologico
3 Per una lesione simile c’è urgenza di intervenire immediatamente o posso avere il tempo di organizzarmi in merito a livello medico sul tipo di trattamento/specialista

Grazie del tempo in anticipo

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La lesione, in mani molto esperte, potrebbe anche essere rimossa endoscopicamente ma deve essere rivalutata dall.'operatore. Ovviamente più é grande il polipo più aumentano le possibilità che ci siano aree di degenerazione. Il polipo va tolto entro i 2 mesi.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie, ad ogni modo ora non mi resta che attendere l’esito istologico e provvedere in merito. Comunque Io non ho uno specialista di fiducia, anche perché ringraziando la natura nella mia vita non ho avuto mai problemi simili o comunque patologie gravi e nel dover avere un medico specializato di fiducia, quindi potrei anche orientarmi presso la vostra struttura che vedo a lei in firma, Per visita ed intervento o se possibile accetto indicazioni in merito per strutture in Milano e provincia, (io sono di Assago) con specialisti in grado di effettuare queste tipo di interventi meno invasivo di un eventuale proposta di classica chirurgia. Ad ogni modo L’esame endoscopico lo effettuato presso la struttura ospedaliere di Cesano Boscone (non sò se posso fare il nome comunque sicuramente la conosce) Non sono un medico ma mi chiedo se sono in grado di fare operazioni del genere in quella struttura?

Saluti e grazie ancora

Omar

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non saprei dirle se a esano siano in grado di affrontare l'intervento (complesso). Ad ogni modo la soluzione endoscopia é reale anche se difficile. Ma non impossibile.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Capisco ad ogni modo rimango in attesa del istologico e se per lei non è un problema le postero l'esito definitivo, per poi procedere in merito. Comunque secondo il mio medico di base consultato sta mane dalla lettura della descrizione endoscopica di cui ho riportato nel post la diagnosi e descrizione, afferma che probabilmente (sicuramente l'avrà identificato anche lei) sia un adenoma tubolare è secondo lui anche di queste dimensioni non ci dovrebbero essere problemi per una sua asportazione per via endoscopica come anche da lei affermato.

Grazie ancora ci riscriveremo

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ecco alcune note di tecnica endoscopica:


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1008-il-polipo-maligno-cancerizzato-del-colon.html

A risentirci.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio, Infatti avevo già consultato in anticipo il suo scritto facendo una ricerca su google che mi ha aiutato a conoscere le recenti tecniche endoscopiche, ad ogni modo come accennato mi informerò se la struttura di Cesano Boscone, le dico anche il nome non ho letto divieti nel regolamento in merito: Si tratta della casa di cura Ambrosiana in cui ho effettuato la pancolonscopia prediliga e spero mi proponga come prima scelta un intervento endoscopio (secondo il mio medico di base dovrebbero anche loro intervenire fin da subito in questa maniera escludendo la eventuale laparoscopia sempre parlando senza istologico alla mano e comunque sempre con rispetto parlando a detta solo del mio medico generico) e ovviamente ne abbiano l'esperienza per praticarla .

In caso contrario mi rivolgerò alla vostra Struttura che da informazione raccolte e parlando anche con lei siete all’avanguardia in merito.
Le farò quindi sapere

Grazie e Saluti

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene. A risentirci.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Salve Dr. Cosentino, volevo aggiornarla dopo essermi informato se la struttura di Cesano Boscone effettua interventi endoscopici per grandi lesioni complesse EMR EMD, ho ricevuto risposta dal loro primario di chirurgia con esito negativo per la motivazione del timore di commettere perforazione, probabilmente perché non sono esperti in interventi endoscopici di una certa complessità come lei diceva nel post e scrive nella sua tesi, considerando che i rischi sono sempre meno che paragonabili ad interventi di chirurgia classica; Ma al loro limite arrivano ad effettuare interventi transanali per lesioni del retto. A questo stato di cose, Fermo restando che sia valida la tesi che non ci siano sperando in bene, degenerazione particolarmente grave o per niente da esame istologico che potrebbero già avere superato la parete mucosa. A prescindere nel peggiore dei casi ad eventuali interventi invasivi/semiinvasivi vorrei essere seguito da lei non avendo un professionista di fiducia.
Quindi se lei mi conferma la vostra vasta esperienza in fatto di interventi endoscopici complessi la sua e del suo staff medico o al limite mi vuole orientare verso qualche suo collega o struttura in Milano in fatto di interventi endoscopici complessi vorrei rivolgermi a lei e presso la vostra struttura come le avevo anticipato di Milano.

Appena ritirato l’esame istologico il prossimo mercoledì, Se per lei va bene e velocizzare il tutto, preferirei poi in seguito, prendere contatto con lei via mail/telefono iniziando a diventare un discorso poi privato e personale con dati sensibile, mi dirà lei le modalità acnhe per prenotare un appuntamento in regime di solvenza per decidere cosa fare, porterò la documentazione prodotta dalla casa di cura ambrosiana come di prassi; sempre che ritenga lei di rivalutare nuovamente il tutto
Mi faccia sapere Grazie

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


Gentilissimo, posso certamente conosiderare il suo caso. Può contattare il CUP dell'ospedale tramite il riferimento che troverà cliccando sul mio nome accanto..


Cordialità


Felice cosentino

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Molte grazie, l'aggiornerò mercoledì prossimo

Saluti e buon week-end

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Buon WE anche a lei....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
Buongiorno ho ritirato il referto istologico con esito non molto felice,per non entrare nel merito pubblicamente qui
le riporto l'esito nel sunto:

il reperto nel complesso riporta questo: Altamente sospetto per un adenocarcinoma infiltrante (vienna 4.3) il mio medico oggi mi farà la richiesta d'urgenza per il ricovero opterò per la sua struttura

Saluti e grazie di tutto

[#13] dopo  
Utente
Salve di nuovo, volevo solo aggiungere che sono stato al suo Ospedale qualche ora fà è ho prenotato d'urgenza con bollino verde una vista in chirurgia generale per lunedì alle 9:15 Quindi con questo per il momento la salute, spero di incontrarla in ospedale ed in seguito comunque ci incontreremo per follow-up e quello che sarà.


le rinnovo
saluti e buon week-end

grazie ancora dei suoi consoluti on line

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Venga a trovarmi lunedì........(anche se è una giornata di .....fuoco).


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente
Grazie se non disturbo volentieri.

Saluti di nuovo

[#16] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore se non le dispiace, volevo un po’ aggiornarla; Ho iniziato il pre-ricovero lunedì fatti gli esami di routine e oggi la tac addome/torace, dovrei fare gli ultimi 2 esami questo giovedì RMN al retto e campioni e colloquio con anestesista
non mi resta che sperare bene che sia tutto circoscritto
a quella lesione per procedere con intervento, ci vedremo e risentiremo nei prossimi giorni
grazie ancora

Saluti

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Mi aggiorni.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente
Buonasera, dunque ecco già una novità volevo chiederle un parere; mi hanno prenotato l'ultimo esame RMN con contrasto il 24 maggio 2016 inizialmente mi era stato detto dalla segretaria operatoria come data il 19 maggio in coincidenza con la visita anestesiologica; dai quindici giorni che erano stati previsti per diagnosticare e procedere con quello che bisogna fare; già si slitta in avanti… Non voglio polemizzare per carità però si tratta della mia pelle.

Ma secondo lei la prognosi può peggiorare? Dal 27 aprile data in cui ho effettuato alla colonscopia sono passati 20 giorni ad oggi; adesso passerà un'altra settimana per concludere il pre-ricovero poi spero si faccia tutto presto come mi era stato detto.
Sono perplesso....

[#19] dopo  
Utente
Dottor Cosentino, comunque morale alla fine (per ora) sono stato contattato dal assistente chirurgo, dopo avere esposto la situazione alla segreteria operatoria e l’intervento a prescindere dai tempi per fare gli ultimi esami dovrebbe essere effettuato il 1 giugno se non sorgono eventuali problemi/impedimenti dagli esiti diagnostici.

Comunque se ci sono problemi o conflitti nel comunicare certe cose me lo dica così termino qui il mio “report”
Principalmente adesso mando avanti il post per fare conoscere anche alle altre persone/pazienti interessati più o meno l’iter da seguire in questi casi clinici e patologie visto che ci sono dentro ne approfitto sono notizie utili in più nello specifico dei "polipi cancerizzati" credo e ritengo per chi in futuro come me si metta a fare una ricerca su internet per capire più cose in merito…



per il momento e tutto concludo

Grazie ancora

[#20]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissimo, nessun problema e comunichi pure le sue considerazioni. Vorrei comunque tranquillizzarla sul fatto che l'esecuzione dell'intervento a 2 - 3 mesi dalla diagnosi non modifica affatto la prognosi.

A risentirci

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
Utente
Salve Dr. Cosentino tutto bene?
Volevo solo farle sapere che da domani come precedentemente pianificato sarò da voi in degenza per poi mercoledì essere operato ad ogni modo chiudo questo post anche perché sfiora già il personale e non voglio rendere pubbliche ulteriori informazioni poco generiche; Ad ogni modo per future comunicazione controlli e altro sicuramente ci vedremo da lei in reparto grazie di tutto e arrivederci.

[#22]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
OK. Ci vedremo in Ospedale....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it