Utente
Buongiorno. Ho 33 anni e da quasi sempre soffro di colon irritabile; inoltre, ho un caso diretto di cancro al colon (mia madre), morta qualche anno fa.
Nell'ultimo anno le cose sono peggiorate. Dopo fortissimi dolori sempre al lato sinistro, a luglio dello scorso anno ho iniziato una serie di vari accertamenti ( esami delle feci, esami del sangue, marcatori tumorali,ecografia addominale e renale, ex addome, colonscopia, e gastroscopia , ed in ultimo esame delle intolleranze.)
Dopo i vari esisti degli esami è stato riscontrato:
a)la colonscopia è stata negativa (trovate solo la presenza di emorroidi di secondo grado);
b)la gastroscopia che ha evidenziato un gastrite con presenza di helycobapter pyliri (curata con terapia ed eradicata con conferma di urea breath test)
c) e della intolleranza agli zuccheri.
d)esame del sangue e marcatori tumorali nella norma:
e)esame delle feci negativo.
Ma il mio problema maggiore, rimane l'intestino. Ho sempre forti dolori, alterno periodi di stipsi e diarrea, negli ultimi due mesi i dolori sono costanti, tali da interessare sempre la parte sinistra e spesso fino a colpire la schiena.
Dopo varie terapie (normix alternato a duspatal, ibs active, cicli di probiotici, ed in ultimo l'ausilio del debridat), la mia situazione non è cambiata. Inoltre il problema maggiore sono le feci, sempre molli e di colore rossastro.

Il mio gastroenterologo mi dice che non ho niente, e che devo solo stare tranquillo. Io sono tranquillo, ma non vorrei avere i dolori in maniera continua, tali da risultare delibitanti a volte.
Cosa posso fare? Ormai sono stanco di girare specialisti.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ecco un articolo che può soddisfare le sue domande:


https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6487-colon-irritabile-o-altro-intolleranze-sibo-lgs-ecc.html

Cordialmente

Felice Cosentino - Milano
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio per la Cortesia e la prontezza nel consulto. Quindi x calmare i dolori, che sono pressoché costanti, cosa dovrei fsre? Da tempo ho eliminato gli alimenti che sono sconsigliati per chi soffre di Ibs .

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe assume qualche antispastico, oltre al controllo della dieta.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Dottore cosa mi consiglia come antispastico? La ringrazio infinitamente per la cortesia.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non possiamo indicare nomi di prodotti......

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it