Utente
Salve dottore

vi spiego rapidamente la mia sintomatologia.

Da sempre soffro di stipsi con evecuazioni irregolari ma ultimamente
sono diventato abbastanza regolare grazie all'asssunzione maggiore di acqua
( 2litri al giorno) e una maggiore attivita' fisica.
Le feci si presentano leggermente piu' scure del solito o a colore misto chiaro/scuro,
di buona consistenza.
A volte mi capita che dopo la defecazione avverto gonfiore , dolore e spasmi
nel basso ventre (sigma) con dolore riflesso alla schiena.
L'assunzione di anti spastici (Spasmomen)allevia i sintomi dolorosi.
8 anni fa ho fatto una colonscopia in cui mi hanno diagnosticato colon irritabile.
Volevo sapere se secondo voi era necessario un altro esame diagnostico tipo
colonscopia o se e' meglio provare una terapia antispastica o sui generis.


Grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La diagnosi di sindrome del colon irritabile non richiede particolari accertamenti.
Non sarà necessario ripetere la colonscopia, ma è indispensabile una visita colonproctologica per confermare la diagnosi e per instaurare una terapia personalizzata.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com