Utente
Buonasera, approfitto ancora una volta della vostra consulenza.
Il 14 agosto mattino, prima mattina che mi trovavo in vacanza, mi sono svegliata con uno scarico di diarrea acquoso. Asintomatico, durante il giorno sono stata benissimo. La notte successiva mi sono svegliata con stomaco rumoroso e altro scarico, sempre senza mal di pancia etc. Mi sono rivolta alla farmacia locale che mi ha consigliato il fermento lattico progermila. Ho assunto una dose al giorno X 8 giorni. Nel frattempo la diarrea mattutina e' cessata, subentrata però una mia parziale insofferenza alle cene. Una sera dopo una semplice pizza margherita più coca ho avvertito urgenza di correre a casa, senza però defecare. Apice qualche sera dopo che probabilmente per il vino bianco mosso ho avuto uno scarico urgente diarroico. Al mattino nel frattempo ho ripreso a defecare come
Da routine, con feci formate. Non stato ottimale ma formate. Quasi tendenti al verdognolo forse. Le sere che mangio a stecchetto quindi prosciutto cotto, o filetto di pesce spada semplice alla griglia, senza toccare carboidrati non devo correre in bagno.
Ora io sono una persona MOLTO ansiosa. Fosse qualcosa di grave mi provocherebbero problemi tutti i cibi, anche durante il giorno? Perché durante il giorno sto benissimo, in spiaggia mangiavo focaccia salata a pranzo e colazione normale e stavo benissimo.
Non ho mal di pancia ne mal di stomaco. Anche palpandomi stomaco e pancia non sento male in nessun punto. Che sia un'infezione? Sono seriamente preoccupata

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Per i suoi sintomi non sembrerebbe nulla di preoccupante, ma una visita gastroenterologica è necessaria per individuare anche eventuali intolleranze.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza