Utente
Salve,
Sono un 30enne omosessuale; da qualche settimana accuso fastidio anale accompagnato da prurito e solo occasionalmente da dolore. Ho anche l'impressione che vi siano dei gavoccioli sulle pareti. Ho molta paura che possa essere un prolasso e volevo sapere se i rapporti anali ne possono essere la causa e se li devo evitare, anche se a parte la prima volta che è stata l'anno scorso non ho mai avuto dolore ed attualmente non ho mai dolore.
Grazie

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
e' necessaria una visita proctologica che chiarisca i motivi del prurito e degli altri fastidi da lei riferiti. In attesa di una diagnosi e' preferibile non avere rapporti anali.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com