Utente
Buongiorno,volevo capire una cosa se riuscite a rispondermi,il giorno di natale a mia mamma è comparsa un'emmoroide esterna...senza tanti sintomi,cioe mi spiego meglio..allora prima di martedi non aveva nulla solo la notte di lunedi ha avuto un dolore alla coscia destra tipo pressione e poi indolenzimento,lei soffre di sciatica,ma alla mattina andando in bagno ha sentito pulendosi questa pallina dura,però non sanguinante,è andata dal medico e lui dice che il dolore non è associabile alla mattina della comparsa della emmoroide,lui dice che ne ha 3 emmoroidi,due piccole e morbide e questa dura che gli dovrebbe fare male,ma lei non sente dolore,solo un leggero fastidio,gli ha ordinato nefix 200 per una settimana,poi risonanza magnetica alla rachide lombo sacrale...secondo lei perché,cosa si vede,ce da proccuparsi per questa cosa...volevo capire il perché della risonanza magnetica...la ringrazio anticipatamente Barbara

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente il problema emorroidario, andrà valutato al momento senza urgenza con un proctologo per decidere la cura più appropriata, invece la risonanza magnetica ritengo sia stata consigliata per la problematica alla schiena che il medico suppone forse essere la causa dei suoi dolori.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
Grazie infinite dottore,quindi dice che non è da preoccuparsi,perche sia io che mia mamma siamo andati in ansia,solo perché il medico sembrava perplesso,e ha aggiunto di fare con calma anche altri esami,colonscopia,sangueocculto,paptest,a oggi dopo 3 giorni di antibiotico e preparazione H ,non sembra essere diminuita la grandezza,volevo capire se ci vuole un tempo minimo per vedere che su "sgonfi" un pochino..ieri aveva un po di prurito poi altro.
La ringrazio anticipatamente .

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Si, se lo specialista non le ha dato fretta, può stare tranquilla che non è nulla di grave e vedrà che progressivamente migliorerà anche il quadro acuto emorroidario.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza