Utente 518XXX
Buongiorno, scrivo per conto di mia madre che ha 48 anni e si è operata il 3 dicembre per una fistola, e gli è stato messo un setone. Da quel giorno ha forti dolori e bruciore continuo, alle visite di controllo fino a un paio di settimane fa continuavano a dire che era normale, lei ha iniziato prendendo tachipirina, poi Brufen e quando il dolore è insopportabile è costretta a prendere il toradol. I medici gli avevano assicurato che sarebbe riuscita nel giro di 15 giorni addirittura a rientrare a lavoro, ma lei non riesce neanche a stare in piedi per molto tempo. Ogni medico che trova al controllo gli dice una cosa diversa, all'ultima visita che risale alla scorsa settimana il dottore che l'ha controllata gli ha detto che deve tirare il setone cosa che in un mese nessuno gli aveva detto.
È normale che lei abbia dolore?
Potete darmi qualche consiglio? Grazie

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Questa tecnica puo' comportare dolore postoperatorio che pero' va adeguatamente controllato con terapia antalgica. Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it