Utente 525XXX
Buonasera dottori e grazie per la vostra cortesia e disponibilità.
Scrivo per il problema di una carissima amica che purtroppo non riesco a convincere ad andare da un medico perché ha troppa paura.
La persona in questione ha 59 anni.
Da circa due anni saltuariamente vede sangue rosso vivo dentro le feci.
Ultimamente alterna periodi di stipsi seguiti poi da qualche scarica di dissenteria e muco, talvolta con del sangue.
Spesso mi chiede su cosa possa essere e nella mia grande ignoranza in materia ho sempre pensato ad un problema di emorroidi. Lei ha il terrore che possa essere un polipo o un tumore. Sinceramente mi sono sentita di rassicurarla che col passare del tempo le cose sarebbero peggiorate.
Visto e considerato che io non sono un medico chiedo a voi un consulto nella speranza di poterla convincere ad andare a farsi vedere. Purtroppo abitiamo in città diverse altrimenti avrei già provveduto a trascinarla da uno specialista.
Spero possiate tranquillizzarla ovviamente senza escludere la visita.
Grazie e saluti.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non è facile tranquillizzarla con tali sintomi. Serve assolutamente un accertamento colonscopico, appunto per escludere un polipo o un tumore.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 525XXX

Nella precedente lettera ho dimenticato di ricordare che sempre ultimamente ha una quantità esagerata di aria nella pancia e un saltuario dolore alla parte sinistra del colon.
Io ho 48 anni e da circa 20 ho praticamente tutti questi sintomi. A parte muco e sangue nelle feci. Ho comunque avuto seri problemi di emorroidi dopo la gravidanza ed ho fatto accertamento.
Grazie per la tempestiva risposta.

[#3] dopo  
Utente 525XXX

Dottore in due anni la situazione non si sarebbe aggravata in modo drastico? Non potrebbero essere semplicemente emorroidi e colon irritabile?
Io in o mi caso mi impegnerò a trascinarla dal dottore.
Grazie

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quello che pone l'indicazione alla colonscopia è il muco e il sangue e le cause vanno accertate.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it