Utente 407XXX
Buonasera cari dottori

Volevo chiedervi se un colon irritabile può dare periodicamente dolori nella zona addominale sinistra (sotto l'ultima costola), per poi irradiarsi anche al fianco sinistro (nella zona che si trova sotto la milza). Soffro di questo dolore a fasi alterne da circa 6 mesi; ho eseguito nel frattempo ecografia addome, gastroscopia, esame sangue occulto su 3 campioni e calprotectina, tutte quante con esito totalmente negativo. Anche gli esami del sangue non hanno rilevato alcuna anomalia; aggiungo che NON sto passando un periodo stressante e che sono molto attento da sempre alla mia alimentazione.

Visto che questo dolore a volte è molto fastidioso e condiziona un pò le mie giornate, mi farebbe piacere un vostro parere su quella che potrebbe essere la causa; il medico curante ha ipotizzato gastrite ed il gastroenterologo colite/eccesso di gas nella flessura splenica, suggerendomi recentemente di prendere un integratore a base di fermenti lattici, carbone vegetale e simeticone che però al momento non hanno sortito particolari miglioramenti. Potrebbe essere questa la causa o potrebbe esserci qualche altro motivo, ed eventualmente un esame ulteriore che mi aiuti poi a trovare il rimedio più adatto?

Grazie in anticipo per la vostra competenza e disponibilità.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Concordo sul colon irritabile con distensione meteorica dell'angolo sinistro del colon.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it