Utente
Salve il giorno 24 cm ho effettuato in anestesia locale rimozione di cisti perianale fistolarizzata a seguito di ascesso di circa un anno fa, la ferita è stata zaffata e la sera stessa sono tornata a casa.
Nn ho avuto alcun dolore solo un Po di fastidio; il chirurgo che mi ha operato mi ha detto di togliere la zaffatura dopo 3 gg.. . e cosi ho fatto il gg 27 lug. per poi recarmi a visita di controllo il giorno 1 agosto dove la ferita è stata di nuovo zaffata.
Oggi devo ritogliere la zaffatura e lunedì tornare per un altra medicazione.. . nn so se verra nuovamente zaffata.
La mia domanda è: perché la ferita deve rimanere aperta qualche giorno? Per poi essere di nuovo riempita? Preciso inoltre che il fastidio più grosso e proprio la zaffatura perche senza sto molto meglio.. . ovviamente la tengo protetta con garze sterili e correttamente pulita.. è circa un centimetro per un centimetro e mezzo.. . in quanto tempo potrà guarire? Grazie

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Per farla guarire gradualmente.
I tempi dipendono dalle dimensioni, settimane in genere. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it