Utente 465XXX
Gentili Dottori,

a seguito visita proctologica, mi e' stato confermato il 3 grado delle mie emorroidi talvolta sanguinanti, tuttora dopo circa un ciclo
di 1 mese con pentacol gel rettale gia' ripetuto una volta nell'aprile scorso mi e' apparso sangue all'atto della pulizia alvo.
Domanda:
-dopo un mese di terapia con pentacol e' possibile proseguire la cura ancora per qualche settimana?
- per quante volte all'anno e' possibile impiegare questo medicinale?
- dopo quanti sanguinamenti anno e' consigliabile l'intervento chirurgico?
per sanguinamenti si intendono rettoraggie o sangue sulla carta igienica?

grazie della vostra disponibilita' e cortesia, in attesa di un vostro gradito riscontro un cordiale saluto

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Emorroidi prolassate di III grado sono emorroidi che fuoriescono alla defecazione e richiedono un riposizionamento all' interno manualmente.
Il sanguinamento è un sintomo del prolasso e può non rispondere alla terapia medica, in questo casi è giustificato ricorrere alla chirurgia.
Tentare ancora è possibile, ma con una terapia articolata e personalizzata.
Chi la visiterà saprà indicarle i farmaci opportuni per cercare di ridurre gli episodi di sanguinamento.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 465XXX

Grazie Dr. D'Oriano , della sua gradita risposta , terrò conto del suo competente parere