Utente 563XXX
Buonasera sono una donna di 37 anni ad aprile ho fatto ivg dopo 20 gg è iniziato un fastidio al fianco sinistro, sensazione di stiramento e di affaticamento come dopo una corsa, dopo 2 mesi da ivg faccio controllo e non mi avevano pulito bene quindi altra isterosuzione, il dolore sncora ce sono passati 4 mesi, ho fatto rsm e ecografia addome, organi nella norma, terapia con esomeprazolo e gastrotuss avendo ernia iatale ma non è cambiato niente, idem con oki e antispastico, 2 episodi di sangue vivo dall ano durante minzione e non defecazione, non so piu cosa pensare, sono nella disperazione totale, aiutatemi a capirci di piu!!

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la sua sintomatologia unita alla sua storia clinica, non è propriamente correlata, il consiglio che mi sento di darle per chiarirsi un pò le idee e dirigersi verso accertamenti più appropriati, mi sembra quello di farsi visitare da un gastroenterologo.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 563XXX

Sono stata da 2 gastroenterologi 1 mi ha detto che a lei sembrava un dolore osseo muscolare+colon irritabile ho fatto oki e spasmex ma niente e l altro avendogli spiegato che anni fa ho avuto il citomegslovirus mi ha fatto fare essme igg e igv chr sono risultati positivi quindi c e stata una riattivazione del virus ma che io sappia il citomegalovirus si risolve da solo in 1 mese,qui ne sono passati 4 e poi l altro giorno tramite un dottore amico ho fatto tutti gli esami del sangue che controllano gli organi e sto aspettando l esito inoltre avendo un polipo alla colecisti sotto controllo da anni faccio ecografia ogni anno dalle quale a volte di e a volte no si evince calcificazione al pancreas

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, farsi seguire significa tenere aggiornato lo specialista su come evolve la sintomatologia in base ad una diagnosi presunta ed una terapia impostata che può dare o meno dei risultati.
Quindi ricontatti lo specialista che le sembra più orientato e si faccia seguire, tenendo presente che nel caso di un colon irritabile, il suo stato psicologico può influire molto sulla percezione dei sintomi.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente 563XXX

Ho provato a ricontattarli ma fanno i preziosi,non rispondono,delegano i segretari e quindi non riesco a trovare qualcuno come voi con il quale avere un contatto diretto per stabilire il da farsi!
Grazie per la disponibilità, è veramente un qualcosa di eccezionale questo forum

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Sia fiducioso nella sua zona di gastroenterologi ve ne sono molti e troverà sicuramente il professionista giusto.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza