Utente 395XXX
Buonasera. Sono una ragazza di 25 anni.
Lunedì 14 ottobre ho avuto febbre per 3 giorni. . . forti dolori addominali e diarrea (molte scariche al giorno) . il dottore mi dice che era interite e mi prescive antibiotico e reuteril 3d/800 due volte al guorno
Nel fine settimana sembravo stare meglio.
Poi il lunedì seguente vado in bagno e espello muco e sangue rosso vivo. (premetto che non avevo più ne febbre ne dolori addominali e nemmeno ora)
Vado al primo pronto soccorso e tramite ispezione anale manuale là dottoressa mi dice di non vedere sangue e non sentire emorroidi e mi dice di fare una dieta in bianco.
Nei giorni successivi continua sempre meno sangue sulle feci sopra e dentro (ho ispezionato da vicino le feci) . Da precisare che le feci erano liquide non formate giallognole e con residui di cibo tranne pomodoro, avendo fatto dieta pasta in bianco riso e petto di pollo.
Ora a distanza di 10 giorni le feci sembrano si stiano formando anche se non proprio compatte, hanno ripreso il loro colore marrone però vedo muco bianco e trasperente e pare che la cacca ancora siamo cosparsa di queste striature di sangue rosso piccole che se vado a togliere dalla cacca alcune pare si sfilino come se fossero un filo.
Sto aspettando esami della coprocultuta.
Ho una zia analista che mi ha detto che potrebbero essere capillari dell intestino e che le feci non formate potrebbero essere causate da batterio o virus.
Io sono preoccupata tanto e ancora sto prendendo fermenti lattici reuteril.
Questo muco e sangue mi stanno dando alla testa.
Aspetto delle risposte se potete darmi un consiglio.
Vi ringrazio
VALENTINA

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Potrebbe essre presente una infiammazzione intestinale, non battrrica e non virale interessante il colon retto.
In questi casi la coprocultura è negativa, utile come prima indagine una visita coloproctologica con proctoscopia.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 395XXX

Buonasera dottore .
Per infiammazione intestinale cosa intende ?
Se è da escludersi virus e batteri cosa può essere secondo lei ?
E la prima volta che mi succede.
Secondo lei potrebbero essere emorroidi interne non doloranti e non viste tramite prima ispezione ?
Buonasera

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Che dirle?
Esistono dei processi infiammatori, non virali e non batterici, che si manifestano con una sintomatologia simile a quella da lei riferita.
A distanza non ho elementi per poter confermare o escludere nulla.
Il consiglio è di una visita colonproctologica con proctoscopia.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 395XXX

Buonguorno dottore .
Quando ho i risultati della Coprocoltura entro oggi / domani posso farle sapere per un consiglio ?

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Certo!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente 395XXX

L esame microscopico della microbiologia gastrointestinale e parassitologic:
Leucociti assenti
Emazie Assenti

Organismi identificati: Campylobacter jejuni

Quindi tutti questi sintomi e problemi che ho avuto anche del sangue sono relativi a questo batterio ?
Buona serata

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Direi di si!
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8] dopo  
Utente 395XXX

Ok . Grazie mille dottore .
Ero tanto preoccupata per via di questo sangue . Anche se ripeto era a striature non in grandi quantità .
Comunque dottore mi perdoni la domanda, questo batterio si trasmette?
Perché mia madre oggi ha defecato con tanto sangue e ha anche molto mal di stomaco appenda mangiato .

[#9]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
È possibile. Questa infezione si contrae consumando cibi e bevande contaminate, ma anche entrando in contatto con individui o animali infetti.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com