Utente
Buongiorno,
Un mese fa mi sono accorto di avere una pallina bluastra (dimensioni 5mm) nella zona perianale.
Non nel bordo dell’ano ma a distanza di 2 cm.
Dopo una settimana di dolore con sensazione di pressione e bruciore sono andato da un proctologo che mi ha diagnosticato un piccolo trombo emorroidario esterno marginale a ore 6. Alla visita dice alvo regolare e nessun segno di congestione delle emorroidi interne. In effetti in 25 anni non ho mai avuto problemi.
Mi ha prescritto provenal compresse 2 al gg x 5gg e 1 al gg x 20 gg e semicupi tiepidi.
A distanza di 25 gg dalla visita e ad un mese dalla comparsa della pallina il dolore è scomparso, persiste la sensazione di corpo estraneo e la pallina è sempre lì, mi sembra sempre della stessa dimensione.
Il dottore mi ha detto che ci vogliono almeno 40 gg, peró in questo mese non si è sgonfiata, sempre piccola ma sempre uguale.
Dato che lavoro in ufficio volevo capire secondo voi quanto tempo ci vorrà affinche il trombo si riassorba e se posso fare qualcosa per velocizzare il processo.
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Quello che per semplicità viene definito trombo emorroidario, è da noi proctologi definito ematoma perianale, non ha nulla a che vedere con le emorroidi.
Questo versamento ematico e questo coagulo si realizza a carico di vene presenti sul margine anale ed il più delle volte si verifica in soggetti che non presentano nessun problema emorroidario.
A distanza non commentiamo le terapie prescritte dai colleghi, ma quello che va detto è che per facilitare la risoluzione dell ' ematoma perianale non è sufficiente la terapia che si prescrive per le emorroidi.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta Dottore!
I tempi di riassorbimento di un ematoma perianale singolo come il mio a quanto ammontano indicativamente? Tenendo conto che dalla visita sono passati 25 gg e visivamente la situazione sembra sempre la stessa. ( a parte il dolore che è passato).
Può essere che la guarigione sia più lenta anche per il fatto che sono seduto 8 ore al giorno in ufficio?
Posso praticare sport moderato (1 sera alla settimana nuoto)?
Grazie in anticipo.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gli ematomi perianali richiedono tempo anche quando è prescritta una terapia specifica, molto dipende dalle dimensioni e da possibili riscutizzazioni legate allo stile di vita.
Mancato riassorbimento, dopo 25 giorni, per un ematoma, "mal curato" o sottostimato, sono nella norma.
Prego
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio nuovamente dottore.
Vi terrò aggiornati, buona serata.

[#5] dopo  
Utente
Buonasera, scrivo per aggiornare sulla situazione del piccolo trombo esterno marginale.
Il trombo della grandezza di 5mm è ancora presente e sempre dello stesso colore bluastro, attualmente su consiglio del medico sto applicando crema hirudoid la mattina e la sera e continuo a prendere 3 pastiglie di Daflon come ds un mese a questa parte.
Nonostante vada in bagno regolarmente e non abbia dolori particolari non capisco come mai a distanza di un mese non si sia riassorbito.
Attualmente non mi dà problemi però vorrei capire quanto dovrò aspettare prima che mi scompaia del tutto, il fatto che sia lì uguale da un mese mi sta mettendo ansia e non riesco a pensare ad altro. Anche alla luce del fatto che non mi è stata diagnosticata nessun tipo di malattia emorroidaria.

[#6]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
I trombi, anche quando si instaura da subito una specifica terapia richiedono due/tre settimane per riassorbirsi del tutto e molto dipende dalle dimensioni e dalla consistenza. In alcuni casi, in particolar modo quando si inizia tardi un trattamento specifico, si può verificare una organizzazione("cronicizzazione") del trombo, in questo caso il riassorbimento richiederà più tempo.
Alla luce di quanto riferito, capirà che solo chi ha eseguito la visita e conosce il suo caso può fare previsioni.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio per la celere risposta Dottor D'Oriano.
Probabilmente ci vorrà ancora del tempo allora.
Le auguro una buona giornata.