Utente 574XXX
Buonasera,
da due/tre mesi ho sintomi differenti che si alternano nel mio intestino.
Tutto è iniziato con l'emissione prolungata di feci non formate chiare, ho fatto presente al mio medico curante il quale mi ha prescritto esami del sangue e delle feci.
Esiti negativi per l'esame delle feci (nessun parassita/batterio o sangue occulto) e tutto nella norma in quelli del sangue (se non una carenza di Vitamina D).
Da quel momento il mio intestino non è mai stato regolare: passavo da diarrea a stipsi sino ad arrivare ad ora che sono fortunatamente formate ma comunque tendenti al chiaro.
Nelle ultime due settimane è però sopraggiunta una nuova preoccupazione: ho difficoltà nell'emettere aria intestinale e in più ho una strana sensazione alla prostata, difficile da spiegare.
Provo fastidio nello stare seduto e la strana sensazione si irradia sino al glande.
Non è proprio dolore, è solo un fastidio.
Non so cosa potrebbe essere e questa situazione mi spaventa parecchio; il mio pensiero costante va a una qualche forma tumorale rettale che, comprimendo la prostata, mi provoca questa fastidiosa sensazione.

Spero possiate aiutarmi/tranquillizzarmi.


Di nuovo una buona serata!

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si tranquillizzi! Nessun tumore.
Sembrerebbero sintomi di una Sindrome dell'intestino irritabile, una visita colonproctologica l'aiuterà a capire ed a gestire la sintomatologia.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com