Utente
da sempre soffro di emorroidi ma da circa due mesi soffro di una dolorosissima ragade anale.
un mese e mezzo fa ero arrivata all'estremo (non riuscivo più ad andare in bagno per il forte dolore) e quindi mi sono rivolta ad un chirurgo.
Ho iniziato una cura usando il dilatan (sono arrivata ad usare anche la misura più grande) e dopo una decina di giorni sembrava andare meglio.
Ho continuato la cura per circa un mese e ora che mi mancano pochi giorni alla fine la ragade è tornata e ha ricominciato a sanguinare anche se il dolore è più contenuto (prima dovevo assumere il toradol per andare in bagno e avevo comunque difficoltà).
Data la situazione non so come comportarmi e vorrei capire come mai dopo tutto questo tempo è tornata.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la ragade può avere un andamento recidivante, quello che le consiglio è di farsi rivedere dal proctologo, perchè comunque esistono altri percorsi terapeutici da poter adottare in caso di fallimento della suddetta terapia.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la sua disponibilità

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza