Utente
Salve, sono stato operato di sfinterotomia laterale sx per una ragade, dopo qualche giorno mi ritrovo ad andare dal chirurgo che mi ha operato ed alla visita si accorge che si era formato un piccolo ascesso, rotto con la sola esplorazione rettale, passano altri due giorni ed inizio ad avere dolore, il dottore mi conferma che si è formato un ascesso sulla sfinterotomia, in sedazione dallo stesso buchino cerca di svuotarlo senza quindi incidere... passano altri due giorni L ascesso diventa enorme con coinvolgimento di parte del gluteo sinistro, mi rioperano drenando L ascesso con incisione chirurgica, ora sto facendo le medicazioni, lavaggi con soluzione fisiologica e betadine... la domanda che voglio porvi è la seguente?
?
?
La causa dell ascesso è veramente la sfinterotomia??
?
Visto che prima della ragade non presentavo alcun fastidio?
I tempi di guarigione della sfinterotomia in modo che possa non avere più perdite dall orifizio creato per drenare L ascesso ?
! Le medicazioni vanno bene così con i lavaggi e circa 4/5 centimetri di garza zaffata?
Ancora sento il tessuto come se ci fosse ancora il piastrone intorno a dove è stato eseguito il taglio per drenare L ascesso è normale?
Quanto tempo passerà per riassorbirsi.
Grazie mille

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
"La causa dell ascesso è veramente la sfinterotomia??" Etc.etc.

A distanza chiede un pò troppo!
Solo chi la in cura potrà rispondere alle sue domande.
I tempi di guarigione ed il migliormento delle condizioni attuali possono essere molto variabili.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per avermi risposto , dalla sua devo pensare che non può essere la causa la sfinterotomia? O se così fosse è una cosa grave o cosa ? In questo momento mi ritrovo a dover fare delle medicazioni continuo per via di continuo pus associato a materiale fecale

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
"Pus e materiale fecale"
Probabilmente il suo ascesso ha avuto origine fa una infiammazione di una ghiandola endoanale, che ad innescarlo possa essere stata la sfinterotomia non posso confermarlo, quello che posso sospettare è una tasformazione in fistola.
Utile controllo colonproctologico.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com