Utente
Gentili dottori,
Sono stata visitata da un proctologo che mi ha diagnosticato una ragade anale con un polipo sentinella.
MI ha dato una cura da seguire per almeno un mese con Levorag con cui mi trovo bene.
Tuttavia data la cronicità della mia condizione (il problema si è manifestato a metà Marzo) mi ha avvertita che difficilmente riuscirò a risolvere con la cura e che sarà probabile dover intervenire chirurgicamente effettuando un'incisione nello sfintere anale.
Mi sono documentata in merito e ho una grossa perplessità poichè tra le conseguenze dell'intervento c'è la possibilità di diventare incontinente.
Il mio dubbio è questo: l'incontinenza è momentanea, magari per le prime settimane dopo l'intervento oppure diviene cronica?

Grazie
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se l' indicazione e la tecnica sono corrette non vi è incontinenza. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it