Utente
Gentilissimi,
Da circa un mese ho dei dolori ogni volta che vado in bagno e talvolta dei sanguinamenti (sangue vivo quando pulisco).
Il medico ha diagnosticato ragade anale (pur non avendo effettuato controllo dell'area) e prescritto Levorag visto che sono in allattamento.
Ho iniziato due giorni fa ma l'unico miglioramento è nell'assenza di sanguinamento, il dolore - molto forte - è sempre presente sia in presenza di feci dure che morbide.
Quanto tempo ci vuole con questo prodotto per vedere un qualche tipo di miglioramento / per il dolore ad attenuarsi?
Da oggi ho anche episodi di diarrea - potrebbe derivare dal Levorag?
Leggo che non ha controindicazioni, sono confusa.
Ho pensato possano essere gli alimenti integrali che ho cominciato a consumare per ammorbidire le feci.


Ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Probabilmente è necessaria una terapia piu' efficace, ammesso la diagnosi sia corretta visto che non è stata visitata. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio, sicuramente il levorag mi ha tolto il sanguinamento (ne deduco quindi che fosse una ragade...?) ma il dolore come di taglio / ferita che si riapre ad ogni evacuazione perdura ed indistintamente se le feci sono morbide o dure. Devo considerarlo normale dopo 10 giorni di terapia oppure sintomo che questo prodotto non sta funzionando? So che il levorag è più lento (perché più blando) di altri prodotti come ad esempio l'Antrolin (che era stato inizialmente indicato ma che non si può assumere in allattamento) ma dopo dieci giorni dovrei almeno sentire meno dolore?

Premetto - d'altro canto - che sto avendo difficoltà a tenere le feci morbide, sebbene io mangi molta frutta e verdura ed abbia completamente abbandonato il grano duro in favore dell'integrale, più uso di probiotici (yovis). Questo non ha agevolato il processo di guarigione.

Sto seriamente valutando l'Antrolin a questo punto ma dovrei smettere di allattare immagino?

Grazie anticipatamente per i pareri.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Farei una visita. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it