Utente
Buonasera.
Il 10 Luglio sono stata operata di ascesso perianale con fistola.
Dopo l'intervento ho avuto per una settimana febbre a 35 e mezzo, nausea, vomito, brividi, pelle ghiacciata con sudore freddo e ho dovuto fare gli antibiotici.
L'ascesso (che si trova sul bordo anale) adesso si sta cicatrizzando ma continua ad uscire pus dal centro dell'ano.
È normale?
Ho mal di stomaco, acidità, reflusso e riesco a mangiare poco perché digerisco male.
Sono sintomi collegati all'ascesso?
Sono delicata di stomaco perché ho la gastrite ma ora sto molto peggio dei soliti disturbi che ogni tanto ho.
Quando finirà tutto compresa l'uscita del pus?
Sono molto debilitata.
Grazie!

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
L ' incisione dell' ascesso non risolve il problema.
Può riformarsi o trasformarsi in fistola, il tutto si risolverà trattando quello che resta(fistola) della cavità ascessuale.

I disturbi riferiti non sono sintomi dell' ascesso.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com