Utente
Buongiorno,
sono una ragazzo di 32 anni e da 10/11 anni circa soffro a periodi alterni di emorroidi.

Questa mattina ho effettuato una visita proctologica con annessa anoscopia.

Lo specialista tre anni fa mi parlava di emorroidi di un secondo grado iniziale, oggi lo stesso specialista parla di un secondo stadio un po più evidente (dicendo che un leggero peggioramento c’è stato).

Nella spiegazione lui mi ha detto che nel secondo grado (secondo reali dizioni) non dovrebbero prolassare (magari solo un prolasso occulto interno) ma prolassano fuori al terzo grado rientrando e che quelle di primo grado le hanno tutti.

Vi chiedo quindi sembra scali di un grado la sua classificazione.
A questo punto io non ho capito se ho primo o un secondo stadio.

Cosa ne pensate?

Grazie

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente non deve fossilizzarsi su una classificazione che può servire solo per un orientamento allo specialista, bisogna considerare i sintomi, la clinica ed in base a quello il proctologo prenderà ulteriori decisioni mediche o chirurgiche.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
Assolutamente concordo con lei.
Le chiedo ancora una cosa.
Il giorno prima della scopia ho avuto a pranzo e a cena stitichezza sforzando quindi all atto di defezione.
Può esser questo che ha fatto salire d mezzo grado il mio stadio?
Lui mi ha detto di no, che è un quadro che è peggiorato negli anni e non dovuto alla stipsi del giorno precedente.
Grazie mille

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Sono d’accordo con lo specialista.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza