Utente
Buongiorno Dottori, da un'anno ho problema di emorroidi riscontrato dopo perdite di sangue sulle feci.


Ho eseguito colonscopia e gastroscopia esattamente un'anno fà completamente negative.


Mi sono state diagnosticate nell'occasione emorroidi interne di 2 grado.


A distanza di un 'anno non ho ancora risolto definitivamente il disturbo.


Ho eseguito, su richiesta del proctologo che mi segue, esami ematici specifici di cui Vi riporto i valori:
AZOTEMIA 34 10 - 50
GLICEMIA 99 60 - 100
CREATININEMIA 1, 1 0.7 - 1.3
BILIRUBINA TOTALE 0.46 0.2 - 1.2
BILIRUBINA DIRETTA 0.20 0.01 - 0.30
GOT 21 0 - 40
GPT 17 0 - 40
FOSFATASI ALCALINA 140 100 - 290
GAMMA - GT 17 10 - 55
SIDEREMIA 165 65 - 170
CLOREMIA 98 97 - 112
SODIEMIA 142 135 - 155
POTASSIEMIA 4.2 3.5 - 5.5
TRANSFERRINA 249 200 - 360
V.

E.
S.
PRIMA ORA 7 2 - 28
P.

C.
R.
QUANTITATIVA 5.4 0 - 10
ALFA 1 GLICOPROTEINA 70 58.2 - 154.8
RATIO 110 70 - 120
INR 1.03 0.8 - 1.20
a- PTT 33 25 - 37
RATIO 1.10 0.80 1.20
FIBRINOGENO 351 150 - 400
FERRITINEMIA 404 *** 65 - 250
ALBUMINA 60.3 55.8 - 66.1
ALFA 1 GLOBULINE 3.50 2.9 - 4.9
ALFA 2 GLOBULINE 8.80 7.1 - 11.8
BETA 1 GLOBULINE 5.70 4.7 - 7.2
BETA 2 GLOBULINE 5.80 3.2 - 6.5
GAMMA GLOBULINE 15.90 11.1 - 18.8
WBC 4.59 4 - 10
NEU 2.23 2 - 7.5
LYM 1.68 0.9 - 4
MON 0.42 0.15 - 1
EO 0.18 0.0 - 0.5
BAS 0.07 0.00 - 0.20
NEU% 48.6 40 - 75
LYM% 36.7 20 - 45
MON % 9.2 3 - 10
EO% 4 0 - 8
BAS 1.5 0 - 2
RBC 4.94 4.5 - 6
HGB 14.5 13 - 18
HCT 41.8 40 - 52
MCV 84.5 84 - 96
MCH 29.3 27 - 33
MCHC 34.7 30 - 35
RDW sd 35.9 35 - 45
RDW cv 14 11 - 17
PLT 227 130 - 400
PCT 0.13
MPV 5.9 * 7.1 - 10.5
PDW sd 16
PDW cw 39.6
PLCR 20.96
PLCC 48

La FERRITINA mi era risultata elevata anche negli esami di un'anno fà.


Attualmente il medico mi ha prescritto cura di 10 giorni con supposte TOPSTER ma dopo 7 giorni il sangue viene ancora emesso insieme alle feci.

Ho una massimo due evacuazioni al giorno, le feci non sono mai troppo dure e a parte il sangue non ho altri problemi.

A breve dovrò eseguire esame della calprotectina in quanto il medico non è più sicuro della provenienza del sangue dalle emorroidi e teme problemi al colon.

Chiedo se con colonscopia e gastroscopia vecchie di un'anno posso avere brutte sorprese a breve e gradirei una Vostra idea al mio problema.

Grazie mille per la gentile replica.


Saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Con una colonscopia recente e senza patologie penserei ad un problema emorroidario. Consiglierei una visita proctologica.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dottor Cosentino, grazie mille per la sua gentile risposta, ho letto molte richieste simili alla mia a cui ha dato risposta e sono molto felice mi abbia risposto Lei.
Le riporto esiti esami eseguiti esattamente un'anno fà:
COLONSCOPIA: Si esegue colonscopia estesa all'ileo terminale.
Esame eseguito in vari decubiti, con tempo in uscita >6' e con utilizzo di cromoscopia virtuale iScan dove necessario con strumento HD.
Buona pulizia intestinale (BBPS 8).
Tutti i tratti esplorati appaiono regolari.
Nulla da segnalare alla manovra in retroversione in ampolla rettale.
Materiale fecale residuo normocromico.
Emorroidi esterne di 2 grado.

ECOGRAFI ADDOMINALE: Fegato indenne da lesioni focvali, colicisti priva di calcoli.
VB nei limiti.
Milza regolare.
Pancreas regolare.
Reni regolari.

ECO ANSE INTESTINALI: Anse nella norma, sporadici diverticoli in sigma.

Ero stato dimesso con diagnosi di emorroidi di 2 grado, durante quest'anno essendo stato seguito da 2 proctologi gli episodi si sangue nelle feci si erano un pò arrestati ma mai scomparsi.

Ora da almeno 40 giorni trovo muco sangue nelle feci e a seguito di una legatura elastica non andata a buon fine (elastico staccato il secondo giorno) il proctologo mi ha fatto fare cora con Pentacol 800 3 al giorno per 20 giorni ed in seguito supposte TOPSTER per 10 giorni ma ora finita la cura il sangue e muco sono comunque presenti quasi ogni mattina.

Dopo visita odierna mi ha prescritto esame feci per calprotectina e mi ha prospettato di ripetere a breve colonscopia in quanto potrebbe trattarsi di Morbo di Crohn o altra malattia infiammatoria.

Non vi nego che sono estremamente preoccupato e chiedo se alla colonscopia negativa di un'anno fà possa essere sfuggito qualcosa di grave.
Come unici disturbi noto solo sangue nelle feci ( una massimo due evacuazioni al giorno) e sulla carta igienica oltre a leggeri dolori di pancia che si arrestano spontaneamente nell'arco della giornata.

grazie mille per il Vostro gentile interessamento.
Saluti

[#3]  
Dr. Antonio Tori

24% attività
8% attualità
12% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Concordo col collega,
cerchi un proctologo, il problema è soltanto lì!!
Dr. Antonio tori

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno , grazie mille per l'interessamento, il problema è che è stato proprio il proctologo che mi ha seguito di cui sopra ho riportato ultima diagnosi : "Ora da almeno 40 giorni trovo muco sangue nelle feci e a seguito di una legatura elastica non andata a buon fine (elastico staccato il secondo giorno) il proctologo mi ha fatto fare cora con Pentacol 800 3 al giorno per 20 giorni ed in seguito supposte TOPSTER per 10 giorni ma ora finita la cura il sangue e muco sono comunque presenti quasi ogni mattina.

Dopo visita odierna mi ha prescritto esame feci per calprotectina e mi ha prospettato di ripetere a breve colonscopia in quanto potrebbe trattarsi di Morbo di Crohn o altra malattia infiammatoria."
Spero proprio il problema sia di tipo emorroidario ma dopo svariate cure trovo strano non mi sia ancora stato risolto il problema, comunico che oltre il sangue durante la defecazione non ho altri sintomi al momento....
Rimango in attesa di Vostro gentile riscontro.
grazie mille per il tempo dedicatomi.....
Saluti

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno gentilissimi Dottori, nella speranza possiate darmi delucidazioni su quanto sopra riportato volevo aggiungere che il problema che mi stò portando avanti da ormai un'anno come unico sintomo mi da questo sangue a volte insieme a muco nelle feci.
ho una massimo due evacuazioni al giorno , nessun dolore alle emorroidi anche se mi sono state diagnosticate insieme ad una ragade ormai guarita da tempo.
Rimango in attesa di Vostro gentile riscontro.
grazie mille per il tempo dedicatomi.....
Saluti

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Personalmente, ribadisco, non credo che abbia problematiche a livello del colon e che la sua sintomatologia sia legata alla problematica proctologica.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Cosentino la ringrazio.
In settimana dovrei ricevere i risultati dell'esame delle feci per la quantificazione della Calprotectina, tornerò sicuramente a disturbarla per avere un suo cortese parere i n merito.
Al momento la ringrazio per i ll tempo dedicatomi.
Saluti

[#8] dopo  
Utente
Gentilissimo Dottor Cosentino buongiorno , ho ricevuto il risultato della Calprotectina e mi è risultato negativo:
Valore riscontrato 1 negativo da 0 a 50 , da 50 a 200 infiammazione moderata, > 200 positivo.
Purtroppo nonostante supposte TOPSTER il problema del sangue nelle feci non si attenua , anzi negli ultimi giorni si è fatto maggiore.
Chiedo a Lei se ha consigli ulteriori per il mio caso, lo specialista che ho contattato mi prospetta colonscopia in quanto teme problemi. Non le nego che sono parecchio preoccupato.
Rimango in attesa di suo gentile riscontro .
Saluti.

[#9]  
Dr. Antonio Tori

24% attività
8% attualità
12% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Se la colonscopia di un anno fa era negativa non c'è motivo di pensare ad una patologia neoplastica che si sviluppa in un anno a tal punto da dare proctorragie.
Con gli esami per una forma infiammatoria tutti negativi pensiamo alla cosa più frequente :una patologia emorroidaria!!
saluti
a.t.
Dr. Antonio tori

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno Dottor Tori,
la ringrazio per il riscontro, l'esito della Colonscopia che ho eseguito esattamente un'anno fà è il seguente come sopra riportato:
Le riporto esiti esami eseguiti esattamente un'anno fà:
COLONSCOPIA: Si esegue colonscopia estesa all'ileo terminale.
Esame eseguito in vari decubiti, con tempo in uscita >6' e con utilizzo di cromoscopia virtuale iScan dove necessario con strumento HD.
Buona pulizia intestinale (BBPS 8).
Tutti i tratti esplorati appaiono regolari.
Nulla da segnalare alla manovra in retroversione in ampolla rettale.
Materiale fecale residuo normocromico.
Emorroidi esterne di 2 grado.

Mi tranquillizza il fatto che mi conferma che non dovrei avere brutte sorprese oltre al problema emorroidi avendo esami e una colonscopia vecchia di un'anno tranquille.
Non capisco come mai lo specialista prospetti ulteriore colonscopia anziché propormi eventuale intervento chirurgico.
Vi aggiornerò a breve non appena avrò ulteriori notizie in merito.
Grazie mille per il tempo dedicatomi.
Saluti

[#11]  
Dr. Antonio Tori

24% attività
8% attualità
12% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
OK!
Dr. Antonio tori