Utente
Buongiorno,
sono stato operato a Luglio 2020 per emorroidi con tecnica Milligan Morgan.

Dopo tutto il decorso post operatorio della durata di 4 mesi il problema sembrava risolto, invece ad oggi fine Novembre (e siamo a 5 mesi dall'intervento) mi trovo di nuovo con bruciori forti e sanguinamento durante l'evacuazione.

Volevo sapere se devo attendere ancora, se si tratta di una recidiva o cosa devo fare? Puo' essere ancora tutto normale e previsto?

Se durante tutto il decorso sono stato tranquillo, ora mi inizio a preoccupare, non vorrei che l'intervento sia fallito.

All'interno sento ancora un modesto prolasso, e credo sia quello dal quale scaturisce il tutto.


Grazie per l'aiuto

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, il consiglio più saggio è quello di farsi visitare dal proctologo, per rispondere seriamente alle sue domande e non rimanere nel campo delle mere ipotesi.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

Ho eseguito un controllo dallo stesso chirurgo che mi ha operato e non c'è nulla di anomalo, nessun prolasso interno.
Ad oggi comunque sempre fortissimi bruciori e dolori nella zona della cicatrice che mi costringono a corse in bagno per 3 / 4 volte al giorno e presenza di sangue.

Sto applicando crema Anonet dopo l'evacuazione.

Non so più cosa fare, siamo a 5 mesi dall'intervento.

Grazie

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se non è stato riscontrata alcuna problematica,già le ho consigliato in un precedente consulto un programma di riabilitazione del pavimento pelvico, potrebbe aiutarla anche per il dolore.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio per il consulto, riguardo al programma di riabilitazione del pavimento pelvico è una attività che posso fare dasolo o devo recarmi in qualche centro specializzato.

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Deve farlo prescrivere da uno specialista, da solo non saprebbe cosa fare.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#6] dopo  
Utente
Grazie per l'aiuto

[#7]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza