Buongiorno, volevo sapere quale fosse la cura antidolore più opportuna in caso di ragade anale

Da circa 1 mese sono affetta da ragade anale, accertata 2 settimane fa tramite visita proctologica con anoscopia.

Terapia prescritta: applicazione pomata anonet actirag 2 volte al giorno.

Dieta ricca di fibre.

Premetto che non sono stitica e che vado d'intestino regolarmente ogni mattina.

A distanza di 2 settimane di cura Non vedo miglioramenti e soprattutto il dolore non è più sopportabile e rende impossibile le attività quotidiane.

Inoltre le perdite ematiche durante defecazione sono aumentate e sono adesso molto viscose.

Ho riscritto al medico per chiedere una terapia antidolorifica, ma mi ha detto solo di continuare perché ancora presto e che solo successivamente se la pomata non funziona mi dirà come usare i dilatatori dilatan.


Vi chiedo gentilmente aiuto per una cura antidolorifica.

Vi ringrazio
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,6k 616 346
Nell' attesa di una terapia efficace puo' utilizzare analgesici, sara' pero' opportuno utilizzare oltre ai dilatatori una terapia topica piu' efficace su indicazione di chi la visita. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dottore per la sua risposta.
Colgo l'occasione per chiederle un Suo parere sull'uso di una terapia contro il dolore a base di nitroglicerina, indicatami ieri dal proctologo che mi ha visitata 2 settimane fa.
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,6k 616 346
Non risolve il dolore ma probabilmente contribuira' a far guarire la ragade causa del dolore.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa