Feci con striature di sangue post Visita Proctologica

Buongiorno dottori,
poco meno di una settimana fa ho effettuato una visita colonproctologica a seguito della comparsa di un'emorroide poi riassorbita nel corso di due mesi che ha lasciato bruciori prurito.
La visita non ha evidenziato nulla di significativo e mi è stato prescritto l'uso di Emoflon crema.

Tuttavia a partire da due giorni dopo e tuttora quando effettuo la defecazione trovo delle striature di sangue sulle feci (sulla carta praticamente nullo).
Queste perdite, mai riscontrate in precedenza, possono essere dovute all'anoscopia?
Per quanto possono durare?
Devo preoccuparmi?


Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 6,5k 211 2
Gentile utente è più probabile che siano dovute alla sindrome emorroidaria.
Faccia la cura e tenga aggiornato il proctologo.
Saluti

Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,
grazie mille per la risposta. Scusi una seconda domanda, ma durante la visita le emorroidi risultavano di Tipo I e normali, unico riscontro una leggera irritazione della cute. Non avevo mai osservato perdite di sangue nemmeno ad emmorroide gonfia, due giorni dopo la visita proctologica ho invece iniziato a notare striature rosse.
Quindi la visita proctologica non può aver determinato le perdite?

Grazie cme sempre i anticipo.
[#3]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 6,5k 211 2
Direi di no.
Saluti

Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa