Il colon irritabile può portare a pesantezza anale??

Salve sono un ragazzo di 28 anni da un po’ di tempo soffro di questi sintomi...innanzitutto prima di andare in bagno noto questa pesantezza anale e fastidio /gonfiore nella basso ventre sinistro a livello del retto, con molto meteorismo facendo a volte fatica ad espellere...nell andare in bagno invece noto che sforzo leggermente e dopo qualche secondo un scarica come se ci fosse un tappo che bloccasse feci...e nel wc noto un pezzo solido commisto Diarrea e pezzi frastagliati.

Finito la defecazione noto questo senso di svuotamento...che però dopo un ora o un ora trenta...torna quel senso di pesante e tutto quanto...io adesso voglio il mio medico dice che si tratta di un colon irritabile...io però voglio capire questa pesantezza all ano e blocco...può dipendere o essere dovuto da questo colon irritabile?
?
A volte noto che faccio fatica ad espellere gas...come se fossi bloccato...io ho paura di tratti di qualcosa di grave...perché continuò a stare così...senza avere miglioramenti...
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,4k 283 2
Si!è possibile.
Ma solo con una visita proctologica con proctoscopia, per escludere altre cause, potrà avere la certezza.
Prego.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Capisco ...io ho fatto una visita proctologica 2 settimane fa...però non so se si trattasse di proctoscopia...(anoscopia sicuramente ,in più sono entrati con un rettoscopio ma non penso siano andati oltre L ano...)
Di cui è stato rilevato un polipetto nella zona anale superiore da dover togliere e una piccola tumefazione nella zona anale...sul bordo come dice il medico...e ogni tanto noto questo fastidio come se spingesse sulla zona del coccige..lei mi consiglia altri esami??
Al proctologo ho chiesto se mi conveniva fare una colonscopia ma mi ha detto che non c’è n era bisogno...adesso sto cercando di capire se i miei sintomi possono corrispondere ad un colon irritabile o ci sarebbe da guardare più affondo...??
[#3]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,4k 283 2
A distanza non possiamo fare altro che prendere atto di quello che le è stato detto.
Solo chi l' ha in cura potrà aiutarla a comprendere.
Quello che le è stato detto, con i limiti dettati dalla distanza, è condivisibile.
Prego.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4]
dopo
Utente
Utente
Io dottore noto che questi sintomi vanno e vengono...e ho fatto una colonscopia 1 anno emmezzo fa...dandomi un rettosigmoidite a specifica...io però ora continuò ad avere questo meteorismo...gonfiore, stimolo di dover defecare.,dolore nella zona del coccige...il
Dottore secondo lui mi ha parlato di colon irritabile...valutando esami di 6/7 mesi fa...c’è devo prendere atto e tranquillizzarmi o secondo lei proverei a sentire altri pareri ??
[#5]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,4k 283 2
Già le ho risposto!
Quello che le è stato detto e consigliato è condivisibile!
A distanza non abbiamo elementi per poter contraddire il suo curante.
Prego.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa