Utente
gentili dottori, ho 23 anni,
da circa 1 mese faccio fatica ad andare di corpo, mi sono accorto che nelle feci c'era una sostanza simile a del mucco, dopo qualche giorno mi sono rivolto ad un dottore il quale mi parlava o di un'infezione anale/intestinale o di una fistola, poco dopo ho fatto una vista al pronto soccorso da un chirurgo, dove mi ha constatato dolore anale, e forse una sospettta fistola, ho fatto gli esami delle feci e il tampone perinale con questi risultati:
esame paressitologico delle feci; presenza di rari trofozoiti di blastocystis hominis, coprocoltura.tampone perinale: esame mcroscopico: cocchi gram positivi, esame colturale tampone cutaneo: crescita di microrganismi normalmente residenti. tutt'ora nelle feci vedo del 'mucco' di un colore giollognolo-verdino,e mi fa un leggero dolore anale. chiedo gentilemnte un parere, un consiglio su cosa fare e che cosa puo essere! grazie!!!

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Per prima cosa e' necessario verificare se ci sia o meno una blastocistosi, che in certi casi puo' essere trattata farmacologicamente.
La presenza di muco puo' essere secondaria a numerose condizioni patologiche piu' o meno serie, ma dato che questa rara parassitosi puo' associarsi ad alcune malattie infiammatorie croniche del colon-retto, e' auspicabile una visita specialistica da un Proctologo della sua citta', che eventualmente potra' prescriverle una colonscopia e/o altri esami tendenti a verificare soprattutto i motivi che causano la presenza del muco.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com