Terapia anticaduta dei capelli

Salve a tutti,

ho 25 anni e spero di aver postato nella sezione giusta, ecco di che cosa si tratta:

da 6 anni e più e quindi all'epoca avevo 17 anni che il mio dermatologo mi ha consigliato di fare questa terapia per la caduta dei capelli per la durata di due mesi e mezzo divisa in due cicli ogni anno con questa posologia: biomineral one una compressa, cistdil due compresse per gli integratori. Invece per quanto riguarda gli shampi crinegras shampo una volta alla settimana in caso di capelli molto grassi e invece alopex di klinè nei restanti giorni due o tre volte a seconda se li lavo tre o quattro volte alla settimana e infine delle fiale d'urto biothimus pro active lozione una fiala al giorno la sera per i primi trenta giorni invece per i restanti giorni una dopo ogni shampo.
Arrivo al problema non è che la terapia non sta funzionando anzi va bene soltanto che da due anni questa è una mia considerazione personale che sono diventato allergico ad alcune sostanze non so quali a furia di fare questa terapia e non solo quando inizio la terapia tutti quelli che mi stanno attorno a me starnutiscono perchè?
[#1]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 21,8k 459 492
Gentile utente,

la sezione è giusta: la dermatologia è l'unica specialità che si occupa di tricologia e quindi di capelli.

il termine "caduta di capelli" a noi dermatologi dice ben poco: è necessario difatti capire quale sia il problema che comporta la "caduta dei capelli": solitamente il paziente che riferisce questo sintomo, specie se di sesso maschile NON ha una caduta di capelli (patologie identificabili ad esempio con un teloge effluvium od una alopecia areata) ma ha una CALVIZE (ovvero una alopecia androgenetica).

questa situazione a carico del capello, NON fa cadere i capelli in senso fisico (non si staccano dal cuoio capelluto in modo patologico) ma determina una miniaturizzazione del capello che diviene via via più piccolo (ad opera degli ormoni) fino a scomparire.

la "terapia" che ci ha illustrato effettuare, in realtà NON è una terapia ma sono un insieme di prodotti cosmetologici ed alcuni integratori affini al capello,ma ripeto, non consiste in una terapia faramcologica (possibile nel caso della CALVIZIE)

pertanto, non potendo rispondere alle altre sue richieste (non esiste alcuna causalità con quello che ci dice alla fine della richiesta) la invito a produrre la visita di controllo dermatologica corredata di tests specifici (quali ad esempio il diametro del capello e la densità locale: effettuabili in videoderamtoscopia) per fare una diagnosi accurata ed aggiornata del suo problema.

cari saluti

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

[#2]
Dr. Alessandro Benini Dermatologo 3,1k 72
Alle chiara esposizione del Collega Laino aggiungo che nelle sue ultime parole non si capisce se è allergico alle sostanze che sta applicando(poichè così si definisce nel suo post) poichè dovrebbe, in tal caso, presentare dei sintomi cutanei come un eczema,una dermatite o un'orticaria.Mentre lo starnutire di coloro che le stanno intorno non è conseguenza di una sua allergia e nemmeno che siano gli altri allergici.
Cari saluti

Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#3]
dopo
Utente
Utente
grazie per la tempestività della risposta, l'esame che mi ha consigliato la videoderamtoscopia sarebbe l'esame tricologico del capello?
Nè approfitto per fare un'altra domanda da qualche tempo per essere precisi da più di cinque anni che ho delle smagliature sulle spalle il dermatologo mi ha detto che solo il laser si può fare qualcosa rassicurandomi degli ottimi risultati ma non è possibile con delle creme specifiche?

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa