Utente 409XXX
Cari dottori

vi disturbo per un consulto. Vivo all'estero e per disturbi urinari ho effettuato visita urologica dove mi hanno diagnosticato Lichen sclerosus (ho delle macchie bianche sul glande, soprattutto intorno al frenulo). Il medico che mi ha visitato mi ha detto che si usa una pomata al cortisone ma nel mio caso non e' consigliata visto che nel 2014 mi sono stati asportati dei condilomi acuminati dal meato uretrale e il cortisone puo' causare una recidiva di questa sintomatologia/virus HPV. Inoltre ho il frenulo corto che pero' non mi da particolarmente fastidio. Per ora mi hanno lasciato con un controllo tra 6 mesi ed eventualmente considerare circoncisione.
Ho letto su altri consulti che la patologia viene curata e che puo' avere un'evoluzione cancerosa.

Volevo chiedere un parere sulla situazione e se davvero non posso usare una pomata al cortisone.

Grazie e Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente, occupandomi di lichen scleroatrofico sclerosus da ormai vent’anni, le consiglio la lettura dei miei approfondimenti al sito www.lichenescleroatrofico.it
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Dir. Centro Latuapelle Roma
Venereologo, Dermoncologo, Dermochirurgo, Tricologo
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 409XXX

Grazie per il messaggio Dott. Laino. Avevo gia’ in precedenza consultato il suo sito che trovo molto utile.

Le posso chiedere se davvero non posso usare una pomata al cortisone visto che in passato ho avuto HPV e questo puo’ causare una recidiva?

[#3]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se è guarito dal 2014 direi che lei sia parimenti sano rispetto alla popolazione generale: sappia però che esistono terapie efficaci immunomodulanti anche non cortisoniche e - come avrà letto dai miei scritti - anche terapie rigenerative microinfiltrative; di questo deve parlare con il suo Dermatologo però
Ancora saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Dir. Centro Latuapelle Roma
Venereologo, Dermoncologo, Dermochirurgo, Tricologo
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 409XXX

grazie ancora dott. Laino. Ho visto che parecchi uomini soffrono di Linchen. Ma e' davvero una patologia rara o e' piu' diffusa di quello che si dice?

[#5]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In realtà è una malattia più comune di quanto non si creda.
Le rettifico il sito erroneamente scritto:

www.lichenscleroatrofico.it
Dr. Luigi Laino Dir. Centro Latuapelle Roma
Venereologo, Dermoncologo, Dermochirurgo, Tricologo
www.latuapelle.it