Utente 564XXX
Un paio di mesi fa, guardandomi allo specchio dopo una doccia, notai che al posto di un neo posto sul lato destro dell'addome avevo una macchietta rossa. All'inizio ho pensato che fosse una sorta di cicatrice per il neo staccatosi, ma ora vedendo che la cosa non è regredita, mi sono cominciati a venire dei dubbi. Intanto è possibile che un neo si stacchi? A me sembrava un neo ma magari era un'altra cosa? La macchia non è regredita anche se alterna periodi in cui è più evidente ad altri in cui sembra attenuarsi, è grande 1cm x 0, 5cm, parecchio di più del neo, che era davvero piccolo. Per non stare in ansia ho prenotato comunque una visita dermatologica, ma ci vorranno ancora 3 settimane e intanto avrei piacere di sentire qualche parere che magari potesse tranquillizzarmi. Grazie.

[#1]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente
sebbene sia tutto possibile, direi di effettuare un'epiluminescenza digitale (veda in www.epiluminescenza.com ) per chiarire da subito l'entità di questa situazione e non trascurarla

saluti!
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Dir. Centro Latuapelle Roma
Venereologo, Dermoncologo, Dermochirurgo, Tricologo
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 564XXX

Grazie dottor Laino per la celere risposta. L'epiluminescenza è un esame specifico (che bisogna prenotare ad hoc e/o fare successivamente alla visita dermatologica) o ogni dermatologo nel suo studio è attrezzato per farla "sul momento" qualora ne ravvisasse la necessità? Aspettare fino al 16 ottobre (data visita dermatologica) è troppo?

[#3]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Io non so dire se ogni dermatologo abbia il videodermosocopio digitale (io si per esempio) ma non credo che non ci sia un dermatologo che non utilizzi un semplice dermatoscopio ottico.
si affidi quindi a questa sede e sarà tranquillo in merito a questo caso
saluti!
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Dir. Centro Latuapelle Roma
Venereologo, Dermoncologo, Dermochirurgo, Tricologo
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 564XXX

Visita effettuata. Il dermatologo mi ha visitato sicuramente con il dermatoscopio e un altro strumento (che mostrava l'ingrandimento su uno schermo) e dice che la macchia in questione è psoriasi, associata a sebopsoriasi e dermatite seborroica in altre parti del corpo (cuoio capelluto, gomiti, viso). Mi ha dato sporanox in capsule e prescritto xamiol per 4 settimane ad uso topico. Del neo non ha detto nulla. L'unico mio dubbio è che questa macchia di psoriasi, rispetto alle altre (già trattate con Xamiol) non era già andata via prima, ma forse perchè non l'ho mai trattata per 4 settimane? Mi fa specie che sia una macchia così sola e raminga, quando di solito le macchie della psoriasi che ho sono a gruppi, con superficie rosso-biancastra e vicine l'una all'altra.

[#5]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Molto bene!
Saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Dir. Centro Latuapelle Roma
Venereologo, Dermoncologo, Dermochirurgo, Tricologo
www.latuapelle.it