Utente 563XXX
richiedo questo consulto perchè io sono stato visitato un dermatologo a causa di bruciore intenso e rossore sul glande diagnosticandomi una dermatite irritativa da contatto. Mi è stato prescritto per un mese il detergente koresoap e il lipogel vitamono la sera e per 10 giorni l'egerian la mattina e mi è stato consigliato di non usare l'ammorbidente. Dopo un mese sono ritornato dal dermatologo e visitandomi mi ha detto che secondo lui era tutto normale (anche se io ho notato il rossore anche se diminuito) e mi ha fatto proseguire per un altro mese però senza l'egerian. Per ora la situazione è che io ho poco bruciore se non assente e il rossore è solo circoscritto sulla zona del meato urinario mentre prima era molto più esteso. Dopo tutta la mia spiegazione la mia domanda è se per caso è normale che la zona del meato urinario sia più arrossata del resto del glande perchè io dopo questa cura mi sarei aspettato un colore uniforme su tutto il glande, anche per capire se sono guarito. Vi ringrazio della vostra attenzione e aspetto una risposta

[#1]  
Dr.ssa Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

una DIC (dermatite irritativa da contatto) deve passare anche da sola; se così non è ritengo assai opportuno stabilire l'esatta entità con una visita Venereologica ed eventuale peniscopia digitale.
per info suppletive
www.dermatologiaroma.it
Cari saluti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.dermatologiaroma.it

[#2] dopo  
Utente 563XXX

la ringrazio per la risposta e cercherò di tornare dal dermatologo. Adesso io avrei una domanda da farle che riguarda il mio dubbio sul rossore che ho sulla zona del meato urinario e volevo sapere se è normale che questa zona è arrossata o se questa zona dovrebbe essere dello stesso colore del resto del glande?