Utente 566XXX
Gentili medici.

Avevo scritto qualche giorno fa, ma non mi è mai stata data una risposta.


Qualche giorno fa (circa 25gg) ho fatto sesso con una ragazza poi rivelatasi una prostituta.

Con la quale ho avuto l'intero rapporto, sia orale che vaginale con il profilattico.

Dopo l'orgasmo sono stato masturbato vigorosamente almeno altre due volte (forse tre) e petting tra il mio membro ed i suoi seno (sempre con preservativo)
Il preservativo era, da quel che ho potuto constatare, integro anche se non sono stato a fare prove d'acqua o altro.

Aggiungo che il giorno dopo sono caduto rotolando e probabilmente battendo il membro.


Dopo circa quattro o cinque giorni, si è manifestata una perdita di urina.

Sono stato dal medico, qua all'estero, che mi ha diagnosticato un uretrite, facendomi sostenere tutta una serie di esami.


I quali sono risultati tutti negativi.
Parlando con il medico esclude rischi di altre malattie, e mi ha anche detto che se non voglio fare altri test non mi devo preoccupare.

Ma io vorrei sapere com'è possibile aver contratto un uretrite con il condom.


Vi ringrazio per la disponibilità e la cortesia.

[#1]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
"Ma io vorrei sapere com'è possibile aver contratto un uretrite con il condom".

L'uretrite non è possibile utilizzando correttamente un profilattico sin dall'inizio del rapporto sessuale.

saluti!

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Dir. Centro Latuapelle Roma
Venereologo, Dermoncologo, Dermochirurgo, Tricologo
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 566XXX

Gentilissimo per la pronta risposta.
Allora come devo interpretare il fatto che il medico mi ha dato un anti-inflammatorio?

Ripeto, il test delle urine è andato bene, in quanto negativo a tutto, incluso pus nelle urine.

Posso andare tranquillo, o mi consiglia altri test?

Nuovamente saluti.
Aspetto risposta.
Saluti.