Utente
Salve, sono un ragazzo di 28 anni.

Vi scrivo perché sono una persona un po' ansiosa e vorrei capire se quello che penso sia corretto.

Qualche giorno fa ho avuto un rapporto sessuale protetto (anche oralmente), il giorno stesso del rapporto, praticamente mentre mi stavo lavando, mi sono accorto di 5 punti rossi sul glande, su una zona precisa (poco sotto l'entrata dell'uretra), uno più grande e 4 molto piccoli vicini, che sembrano quasi lesioni o simil capillari rotti.


La domanda è questa: Potrebbe essere una malattia sessualmente trasmissibile oppure mi sono semplice "ferito" durante il rapporto?


La mia semplice analisi è che non può essere una MTS, perché i sintomi sono apparsi troppo velocemente, praticamente pochi minuti dopo il rapporto, dato che sono sicurissimo di non aver avuto quei puntini prima.
Inoltre, durante il rapporto ero, come già detto, protetto dall'inizio alla fine.
Vorrei sentire un parere esperto per capire se sto dicendo una baggianata o se devo preoccuparmi e fare qualche analisi.

E nel caso, quale analisi?


Grazie mille dell'attenzione!

[#1]  
Dr. Sebastiano Gendel

20% attività
16% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Buongiorno , dalla descrizione sembra una sintomatologia da trauma nel rapporto , Applicherei ,in ogni caso un velo di crema Travocort mattina e sera,dopo aver lavato la parte con acqua borica 3% .
Dr. sebastiano  gendel

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta Dr. Gendel, mi ha davvero rincuorato e come mi ha consigliato ho iniziato la cura con la crema Travocor.

Vorrei aggiungere che, sono passati ormai 4-5 giorni, e non sto accusando sintomi di alcun genere, e parlo dei più comuni come gonfiore, bruciore o prurito o l'aumento stesso dei puntini.

Non sono nuovo di micosi al glande, in passato mi erano capitati un paio di episodi (parlo di anni fa) e anche in quel caso ho usato Travocort, che solitamente in 6-10 giorni ha sempre risolto tutto. Tuttavia, stavolta, oltre alla totale assenza di sintomi, questi puntini rossi, molto diversi dai soliti sfoghi causati da micosi, stanno diventando più scuri (prima rossi ore tendenti al violaceo), processo simile a quando una ferita inizia la sua guarigione.

È la prima volta che mi capita una cosa del genere, per questo mi sono un po' allarmato, e anche ora come ora, mi domando come sia possibile che mi sia "ferito" in quella zona li.

Ringrazio ancora dell'attenzione dedicatami.

[#3]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentilissimo

mi associo alle parole del Collega e le indico un sito di approfondimento per orientarsi in questo complesso capitolo

www.balanopostite.it

Carissimi saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Direttore Centro Latuapelle Roma
www.latuapelle.it
Segreteria 06.45550661