Utente
Egr dottori tutti,
Mio figlio di otto anni presenta una dozzina di capelli bianchi al vertice della testa.


So che le cause possono reperirsi in stati carenziali, malattie sistemiche, disposizione genetica.


Mia moglie ha visto spuntare i primi capelli bianchi al liceo (quindi quasi dieci anni dopo di lui, tuttavia) ed è imbiancata molto presto.


Comprensibilmente, questa circostanza ci ha posto la questione se possa esistere una canizie molto precoce, evidente già in età scolare, e se questi pochi capelli bianchi predispongano irrimediabilmente per un epilogo simile.

Qualcuno di voi ha avuto modo di osservare nella sua carriera di medico casi simili?


Esistono, oltre all’esame clinico, indagini in grado di stabilire l’eziologia del problema e quindi predirne il possibile decorso?


Ringrazio in anticipo per le delucidazioni rese.

[#1]  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
TORINO (TO)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/6132-il-colore-dei-capelli-modificazioni-anomale-e-premature.html
Consiglio di leggere questa mia breve news , a risposta dei numerosi casi simile , comuni negli ambulatori dermotricologic i
Cordiali saluti dott Giampiero Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la sua risposta, che leggo solo oggi.
Nel suo interessante articolo, lei fa menzione a casi di canizie ritenuta precoce in quanto comparsa in soggetti non ancora trent’enni.
Il problema qui riguarda un bambino di 8 anni. Sono anche questo genere di casi ad essere comuni negli ambulatori dermatologici?
La videodermoscopia di ultima generazione consentirebbe di vedere cosa esattamente? La qualità della cute circostante ai capelli e da ciò individuare la natura della canizie?
Insomma, nel ringraziarla, le chiedo se esiste - in sede di valutazione clinica - una diagnosi dirimente per capire se un numero di capelli insolitamente cospicui al vertice della testa di mio figlio, sia causato da carenze nutrizionali (che si posso correggere) da malattie (che di devono diagnosticare e - potendo - curare) o da una disposizione a una singolarissima precocità genetica che adombra la possibilità di un evoluzione massiccia in età scolare e, come tale, psicologicamente difficile da accettare.
Attendo qualche altro contributo se possibile
Grazie

[#3]  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
TORINO (TO)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Buongiorno
Pur anticipando che anche per bambini nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di fatti genetici non legati a malattie, le confermo che sicuramente durante una visita ci si orienterà ad escludere altre cause patologiche, che sono poi quelle riportate nell'articolo.
Per alcune basterà l'esame obiettivo, specialmente se non emergono altri segni patologici,per altre potrebbe essere anche indicato il ricorso ad esami. Ma assai raramente vengono trovate carenze in bambini , per altri versi sani e normonutriti.
Spesso la tinta è realmente l'unica terapia efficace se l'inestetismo viene vissuto come tale.
Ma naturalmente la invito ad effettuare la visita dal pediatra o da dermatologo per ulteriori precisazioni.
Cordiali saluti dott Giampiero Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)