Utente
Gentili dottori, mio padre settantunenne, affetto da diabete mellito di tipo 2, è in cura con Glucophage 1000 e Diamicron 60 (una compressa di entrambe a cena).
Prima di passare a questa cura assumeva Glucophage + Amaryl.
Forse si tratta di una coincidenza, ma da quando ha sostituito Amaryl con Diamicron, sono sorti vari problemi.
Vi risulta che Diamicron possa creare problemi di ritenzione di liquidi negli arti inferiori, unitamente a gonfiori addominali?
Vi ringrazio

[#1]  
Dr. Mario Manunta

28% attività
16% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente, a mio giudizio (ed anche dal punto di vista delle ultime Linee Guida), esiste senza alcun dubbio altra terapia più appropriata che non le ormai obsolete Sulfaniluree (sia il Diamicron che l'Amaryl lo sono), non fosse altro che sottopongono, a chi le assume, al rischio di ipoglicemia.
Tuttavia la ritenzione idrica non dipende assolutamente da questi farmaci. Per quanto riguarda "il gonfiore addominale", questo potrebbe essere invece causato dalla metformina (Glucophage), ma dico potrebbe, in quanto per stabilirlo con certezza servirebbe una valutazione più approfondita.
Ne parli con il suo diabetologo di fiducia.
Cordialmente
Dott. Mario Manunta
Senior Clinical Diabetologist
Scuola Educatori in Diabetologia AMD