Utente
Buonasera, mio nonno 91 enne ha da poco fatto gli esami di routine e dall'emocromo si sono evidenziati questi due dati dubbi.
Globuli bianchi a 2.800 e piastrine a 87.000.
Da premettere che siamo stati già da un ematologo, e la dott in questione ha prescritto una cura con b-vital 500 per incrementare i livelli di vitamina b12, per stimolare la funzione del midollo osseo, che a suo dire, si incepperebbe.
Ha scritto anche tra parentesi riserva di mielodisplasia.
Da rivedere a giugno con ovviamente emocromo alla mano.
Il quadro leucocitario non è preoccupante in quanto i valori sono nella norma, l'emoglobina è a 14.
Premetto che segue una dieta per quanto possibile ricca di vitamine e assume integratori di vario genere per potenziarne l'efficacia.
Noto però che da qualche tempo è dimagrito, è il caso di fare esami più specifici?
Magari dei marcatori tumorali o addirittura l'esame del midollo osseo...?
Per il restante ha normali acciacchi legati all'età.
Come ci si comporta in questi casi?
Mi rendo conto dell'età, ma non vorrei lasciare niente di intentato e fare tutto ciò che c'è da fare.
Grazie per l'attenzione.
Spero di ricevere presto vostre risposte.

[#1]  
Dr. Vincenzo Cordiano

20% attività
20% attualità
8% socialità
VALDAGNO (VI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Vista l'età, l'assenza di sintomi e l'interessamento di due linee di cellule (mieloidi e piastrine) è probabile che si tratti di una mielodisplasia, sempre che suo nonno non assuma farmaci o non abbia altre patologie, per esempio epatiche che possono provocare le anoalie descritte. Per fare la diangosi precisa bisognerebbe fare una biopsia del midollo osseo che è una procedura invasiva, a volte dolorosa e che in gener esi fa solo se si pensa di iniziare una terapia specifica, poco probabile in un novantenne.
Dr. Vincenzo Cordiano
Specialista in Ematologia e Medicina Interna
www.alcmeone.it/

[#2] dopo  
Utente
Non ha altre patologie. Assume cardirene, zanipril, bretaris per una bronchite cronica che non credo c'entri nulla. Negli ultimi tempi, ha avuto delle petecchie molto piccole sulle braccia, ma niente di più. Gli farò fare a breve un ecografia all'addome completo e una al torace per completare il check up che fà ogni anno. Ho fatto anche fare l'esame di epatite ma negativo. Quindi a cosa va incontro? Non si può fare nulla? Non vi sono terapie? Aspettative di vita? Se così si può parlare..